PlayStation

PS4: uomo connette la console a un schermo dell’aeroporto per giocare online

Immaginate. Siete all’aeroporto, l’attesa per il vostro volo è ancora lunga e non avete nulla da fare. Con voi avete però una PS4 con tutti i cavi necessari per usarla, cosa vi manca? Uno schermo. La soluzione? Sfruttare uno di quelli dell’aeroporto. Questo è all’incirca quanto è accaduto al Portland International nella giornata di ieri, negli USA.

Come segnalato da Kotaku, un “giovane uomo” ha connesso la console a uno degli schermi che stavano mostrando la mappa dell’aeroporto. Questa sua azione ha causato un allarme nel sistema di controllo che ha pensato fosse in corso un tentativo di “hacking” dello schermo. Il giovane voleva però solo giocare un po’ ad Apex Legends con la sua PS4, in attesa del volo.

PS4

Ovviamente la sicurezza è intervenuta e ha subito chiesto all’uomo di sconnettere la PS4 e smettere di usare lo schermo dell’aeroporto. Secondo quanto segnalato, il videogiocatore ha chiesto “in modo estremamente cortese” se poteva prima finire il match online (ammettiamolo, abbandonare il proprio team è da maleducati!). La sua richiesta è però stata negata.

Il portavoce di Port of Portland, Kama Simonds, ha colto quindi l’opportunità per sottolineare l’incidente e spiegare che si tratta di “un ottimo esempio di cosa non si deve fare dentro un aeroporto“. Ciò che più importa è che non sia successo nulla di grave. Speriamo solo che il team di Apex Legends sia riuscito a posizionarsi bene durante lo scontro.

Se anche voi volete una PlayStation 4 e promettete di non usarla in luoghi strani o in modo illegale, potete acquistarla su Amazon: precisamente a questo indirizzo.