Giochi PC

Recensione The Council – Ep. 2, cast al completo

The Council – Ep.2

 

Dov'è la propria madre? Questa è la domanda a cui il protagonista di The Council deve trovare risposta. Il secondo episodio porta però ulteriori dubbi sulla scomparsa: forzata o voluta?

The Council Ep.2


A seconda delle nostre decisioni, il primo episodio di The Council terminava con un cliffhanger di maggiore o minore impatto ma comunque in grado di farci attendere il nuovo capitolo di questa misteriosa avventura.

Dopo circa due mesi eccoci di nuovo nei lussuosi saloni di Lord Mortimer, in compagnia di illustri figure del passato, ad indagare sulla scomparsa della nostra amata madre, che però assume sempre più i connotati di una volontaria sparizione. Non vogliamo svelarvi ulteriori dettagli sulla trama, tuttavia il nostro interesse iniziale verso la vicenda è leggermente scemato alla fine del secondo episodio – che ovviamente termina ancora una volta con un inaspettato (o forse no) cliffhanger.

20180519124215 1

Non vi spiegheremo nuovamente come funzionano le meccaniche di questa avventura interattiva (trovate tutte le informazioni nella recensione del primo episodio), tuttavia dobbiamo ricrederci sulla loro profondità e libertà di scelta. Hide and Seek è composto da tre sole parti che si concludono ancora una volta in circa due ore, tuttavia è un episodio di transizione e necessario per introdurre un nuovo ultimo personaggio, Manuel Godoy.

Non si può affermare che non succeda nulla, infatti vengono a galla interessanti informazioni sull'enigmatico padrone di casa e allo stesso tempo è posta maggiore enfasi su enigmi e trabocchetti, ma lo stupore che ci aveva accolto durante il primo episodio ha ormai lasciato spazio a una certa meccanicità nelle nostre azioni. Il difetto in tutto ciò è che ormai il protagonista ha già acquisito abbastanza esperienza per utilizzare e migliorare le proprie abilità, da sfruttare come aiuto sia durante le interazioni con l'ambiente che durante i confronti verbali. 

20180519141702 1

Inoltre, tutto ciò che consuma i punti azione è quasi sempre l'azione più rapida per raggiungere la soluzione di un problema e grazie ai numerosi consumabili in giro per la casa è difficile non poter approfittare di tali sotterfugi, nonché meccanica cardine di The Council . Il problema è che già dal secondo episodio Louis de Richet da novellino è diventato esperto in tutto; aggiungiamoci poi la nostra esperienza con il gameplay assieme a un pizzico di banalità negli indovinelli e si capisce come la narrazione sia diventata il vero cavallo di battaglia.

La storia infatti continua ad avanzare, facendoci trovare impreparati e con non ancora tutti i pezzi del puzzle da mettere insieme – più che normale dato che ci sono ancora tra episodi da giocare. Questo ha però reso la nostra ultima partita lineare, confermando quello che già sapevamo. In ogni caso abbiamo nuove aree dell'ambientazione da esplorare dall'ottima qualità tecnica e con il gusto classico e decisamente megalomane che solo il nostro ospite può avere.

Verdetto

Questo secondo episodio di The Council risulta più deludente rispetto al precedente ma pur sempre sufficiente. La libertà d'azione diventa più apparente, poiché sbagliare è solo un altro modo di proseguire con l'avventura, perdendo però qualche dettaglio. La narrazione non porta invece a veri sviluppi, se non per l'introduzione dell'ultimo membro del variegato gruppetto di personaggi principali. Non resta che attendere il prossimo episodio per scoprire dove questa avventura ci porterà.


Tom's Consiglia

La stagione completa di The Council è acquistabile in digitale per PC da Humble Store.