PlayStation

Uncharted 4, lo sviluppo non è stato semplice

Una delle saghe più apprezzate dai fan di PlayStation è senza ombra di dubbio alcuno quella dedicata alle avventure di Nathan Drake. Uncharted, nel corso degli anni, ci ha infatti permesso di vivere esperienze incredibili e di visitare paesaggi spettacolari. Una grandissima qualità di fondo, che ha sempre contraddistinto le opere di Naughty Dog nel profondo. Lo sviluppo del quarto capitolo della serie, Uncharted 4, sembra però essersi rivelato più duro del previsto.

Ad affermarlo su Twitter è stato infatti il creative director Neil Druckmann attraverso un post su Twitter, scritto per celebrare i tre anni dal lancio dell’esclusiva PlayStation 4. Per Druckmann Uncharted 4 è stato il progetto più difficile su cui il talentuoso game designer abbia mai messo le mani.

Uncharted 4 (2016)

Il progetto più difficile su cui io abbia mai lavorato. Son ancora stupito di come il nostro team sia riuscito a farcela in così poco tempo. Amo così tanto questo gioco!” ha infatti scritto Neil Druckmann sul proprio profilo Twitter ufficiale. La difficoltà maggiore incontrata durante lo sviluppo sembra quindi essere stata il tempo a disposizione, rivelatosi fin troppo limitato. I lavori su Uncharted 4, uscito nel 2016 ma precedentemente previsto per l’anno precedente, sono infatti molto probabilmente entrati a pieno regime solo dopo il lancio di The Last of Us, avvenuto nel 2013. Sfida sicuramente difficile ma superata in pieno dai ragazzi di Naughty Dog.

Se, purtroppo, per un Uncharted 5 non sembra esserci speranza, a breve dovremo avere ulteriori novità su The Last of Us: Parte 2, titolo su cui sta attualmente lavorando anche Neil Druckmann.

Che ne pensate di queste dichiarazioni? Ve lo aspettavate o questa informazione vi ha preso alla sprovvista? Fatecelo sapere nei commenti!

Pronti a recuperare il quarto episodio? Fatelo direttamente da questo link!