Giochi PC

Volanti da gaming, i migliori | Gennaio 2021

I videogiochi di corse sono fra i titoli più particolari in assoluto e riescono ad essere unici nel loro genere, soprattutto perché spesso e volentieri richiedono diversi accessori per poter essere fruiti davvero al meglio: l’obiettivo, quando si gioca con un videogioco di questo tipo, che sia più o meno simulativo, è quello di perdere il meno possibile in termini di esperienza di gioco, e periferiche come i volanti da gaming sono perfette per questo scopo. Utilizzare un volante al posto del classico pad, magari aggiungendo una pedaliera e (opzionalmente) un cambio manuale, è fondamentale per riuscire a replicare le sensazioni provate alla guida di un’auto vera e propria: continuando a leggere questa guida, potrete scoprire quali sono i migliori volanti da gaming attualmente presenti sul mercato.

I volanti da gaming, neanche troppo sorprendentemente, sono tanti e ben differenziati per fascia di prezzo e funzionalità offerte: su console, negli anni, la situazione si è abbastanza normalizzata, dal momento che le periferiche a disposizione – anche grazie alla loro qualità – hanno iniziato ad avere cicli vitali sempre più lunghi. Se ne acquistate uno, insomma, avete la certezza che vi durerà almeno una generazione, se non due: PlayStation 5 e Xbox Series X/S, per esempio, sono retrocompatibili senza troppi problemi con quasi tutti i volanti da gaming per PlayStation 4 e Xbox One, il che, almeno per il momento e in certi casi, ha evitato ai produttori di dover realizzare nuovi modelli specifici per le console appena uscite sul mercato. Per quanto riguarda il mondo PC, la situazione è ancor più trasversale, dal momento che – un po’ come accade con altre periferiche, come le cuffie da gaming – esistono diversi volanti da gaming che hanno una doppia compatibilità (PlayStation/PC o Xbox/PC).

Fatte le dovute premesse, e ricordandovi che sulle nostre pagine trovate anche una guida dedicata ai migliori giochi di corse disponibili su console e PC e una dedicata alle migliori periferiche per Flight Simulator, vediamo quali sono i migliori volanti da gaming da acquistare a gennaio 2021.

I migliori volanti da gaming

Thrustmaster T150 RS e T150 RS Pro/TMX e TMX Pro

I migliori volanti da gaming

La nostra prima scelta, ancora al di sotto della soglia psicologica dei 200 euro, non può che ricadere sui volanti da gaming Thrustmaster, e più nello specifico sul T150 RS e sul TMX. Si tratta di due versioni distinte dello stesso volante, la prima compatibile con PC e console della famiglia PlayStation, la seconda con PC e console della famiglia Xbox. Scegliete l’uno o l’altro in base alle piattaforme che avete in casa e sulle quali volete giocare, dal momento che l’unica differenza tangibile fra i due volanti è rappresentata dal brand inciso sui pulsanti frontali, che altrimenti sarebbero quasi gli stessi (con un’unica differenza, tutto sommato trascurabile, rappresentata dal fatto che la variante PlayStation ha solo due dei quattro dorsali).

Entrambi i volanti possono essere ruotati di 900 gradi e lo sterzo, con risoluzione a 12 bit e 4096 punti differenti, garantisce la medesima precisione. Entrambi, inoltre, sono disponibili anche in versione Pro, che costa qualche decina di euro in più ma comprende una pedaliera Thrustmaster T3PA, che include la frizione e può vantare una qualità costruttiva nel complesso maggiore.

» Clicca qui per acquistare Thrustmaster T150 RS
» Clicca qui per acquistare Thrustmaster T150 RS Pro
» Clicca qui per acquistare Thrustmaster TMX
» Clicca qui per acquistare Thrustmaster TMX Pro


Hori RWA/RWO

I migliori volanti da gaming

Le proposte di Hori sono invece le più economiche del lotto, e sono dunque adatte a chi non vuole necessariamente spendere un capitale o, magari, sta pensando di acquistare il suo primo volante in assoluto. In questo caso bisogna accontentarsi di un prodotto meno completo e realizzato con materiali di minor pregio, ma che tutto sommato fa piuttosto bene quel che deve. Anche con qualche anno sulle spalle (l’RWA, variante PlayStation, è compatibile anche con PS3), entrambi sono volanti da gaming più che buoni per il prezzo a cui vengono venduti, con caratteristiche nella media, che non riescono ad eccellere sotto nessun aspetto, ma che, al tempo stesso, sono pienamente in grado di soddisfare un qualsiasi novizio delle corse videoludiche.

Anche in questo caso la differenza tra i volanti è quasi nulla e si limita solo a qualche dettaglio sul frontale, con pulsanti disposti in maniera un po’ differente. Su PlayStation, inoltre, esiste una variante senza fili dell’RWA, che offre una maggior comodità a scapito di un input lag che giocoforza diventa leggermente maggiore, e che per questo motivo non ci sentiamo di consigliarvi.

Da menzionare anche il fatto che Hori, da qualche anno, ha rilasciato anche una versione un po’ differente del suo volante, basata sulla medesima configurazione hardware, ma compatibile con Nintendo Switch e brandizzata Mario Kart. Di quest’ultima esistono due varianti: il DLX e il Mini, un unicum fra i volanti da gaming, essendo pensato per bambini.

» Clicca qui per acquistare Hori RWA (PS5/PS4/PS3/PC)
» Clicca qui per acquistare Hori RWO (XSX/XSS/XONE/PC)
» Clicca qui per acquistare Hori DLX (Nintendo Switch)
» Clicca qui per acquistare Hori DLX Mini (Nintendo Switch/adatto ai bambini)


Logitech G923 (modello 2020)

I migliori volanti da gaming

Dopo diversi anni senza sostanziali novità nel suo parco hardware, nel 2020 Logitech ha infine deciso di aggiornare i suoi volanti da gaming, introducendo il G923, che, a dispetto della denominazione unica rispetto alle generazioni precedenti, presenta ancora una doppia versione PlayStation/PC e Xbox/PC. La fascia di prezzo, in questo caso, è molto diversa dalle due proposte precedenti, ma lo è anche la qualità: questi volanti da gaming sono entrambi realizzati senza compromessi di sorta, e pensati in un’ottica cross-generazionale. Logitech, infatti, li ha pubblicizzati da subito come pienamente compatibili anche con PlayStation 5 e Xbox Series X/Series S.

La novità assoluta del G923 è la tecnologia Trueforce, che applica un concetto simile a quello dei grilletti del DualSense di PlayStation a un volante da gaming, restituendo un force feedback “in alta definizione”. Anche la qualità costruttiva, che fonde l’alluminio per il corpo centrale e la pelle sintetica per la corona, ha fatto un ulteriore balzo in avanti. La pedaliera è leggermente più grande, con pedali più comodi da premere, mentre il cambio è rimasto lo stesso rispetto al G29 e al G920, ed è ora venduto, opzionalmente, solo a parte.

» Clicca qui per acquistare Logitech G923 PlayStation/PC
» Clicca qui per acquistare Logitech G923 Xbox/PC
» Clicca qui per acquistare Leva del cambio Logitech (compatibile anche con G29 e G920)


Logitech G29 e G920

I migliori volanti da gaming

Anche con il G923 sul mercato, i “vecchi” e gloriosi G29 e G920 non ne vogliono sapere – almeno per ora – di andare in pensione, e, per la gioia di chi ancora aspettava ad acquistarne uno, si sono attestati su prezzi più bassi (nell’ordine di circa 100/150 euro). Almeno finché il loro successore non li soppianterà definitivamente, dunque, potrebbero essere una scelta più che sensata, dal momento che i buoni affari – dato il prezzo medio – sono dietro l’angolo. Per il momento, comunque, anche i due “veterani” di Logitech restano a pieno diritto fra le nostre scelte, dato che, anche in questo caso, si tratta di volanti da gaming di fattura premium, costruiti con ottimi materiali e progettati per durare nel tempo.

Rispetto a questi due, il G923 è sicuramente un upgrade in termini di funzionalità e di qualità complessiva, ma è pur vero che attualmente costa di più: in questo caso sta a voi decidere quale comprare e se il gioco valga la candela. Il fatto che il primo aggiornamento sia arrivato solo a distanza di anni, in ogni caso, dovrebbe da solo bastare a lasciarvi intuire la qualità di questi volanti da gaming, a prescindere da quale decidiate di acquistare.

» Clicca qui per acquistare Logitech G29 (PS4/PC, compatibile anche con PS5 e PS3)
» Clicca qui per acquistare Logitech G920 (Xbox One/PC, compatibile anche con Series X/S)
» Clicca qui per acquistare Leva del cambio Logitech (compatibile anche con G923)


Thrustmaster TS-PC

I migliori volanti da gaming

Lasciando perdere il T300, intermedio fra il T150 e questo volante qui e ormai obsoleto, preferiamo consigliarvi direttamente il Thrustmaster TS-PC per quanto riguarda la fascia alta-enthusiast. Il TS-PC, unico del lotto a non essere compatibile con le console, sacrifica un po’ di versatilità per dedicarsi in maniera molto specifica ai simulatori più hardcore, dove riesce ad essere quanto di più vicino ci sia ad un’esperienza di guida davvero reale, che non vi dia la sensazione di star usando una “periferica”, ma un volante da corsa vero e proprio.

Il force feedback e la precisione di questo volante, anche dopo qualche anno dal suo arrivo sul mercato, rimangono ineguagliati (chiaramente paragonandolo ad altri volanti da gaming e non ad intere postazioni di guida con tanto di sedile): lo dimostra anche il fatto che Thrustmaster ha deciso di non abbinargli una pedaliera, che è acquistabile a parte e fa lievitare il costo totale oltre i 750 euro. Se non avete limiti di spesa ma vi manca lo spazio per costruirvi una postazione personalizzata (sulla quale può comunque essere montato, all’occorrenza), con questo volante andate sul sicuro, senza se e senza ma.

» Clicca qui per acquistare Thrustmaster TS-PC Ferrari 488 Challenge Edition
» Clicca qui per acquistare Thrustmaster TS-PC Racer (versione F1)
» Clicca qui per acquistare pedaliera Thrustmaster T-LCM