Xbox One

Xbox One “Scorpio”, nuovo modello quattro volte più potente?

Sembra che Microsoft stia vivendo un periodo di intensa creatività produttiva, come vi raccontavamo qualche giorno fa. La compagnia di Redmond, oltre a puntare al segmento streaming, starebbe pensando addirittura a un doppio upgrade per la propria console domestica.

Questo, in sostanza, è ciò che emerge da un report del giornalista Brad Sams. Microsoft, durante l'imminente E3, presenterà nuovi prodotti legati a Xbox. Incluso, sembra, un dispositivo molto simile a Google Chromecast e un box (in uscita ad agosto) che potrebbe configurarsi come una sorta di Xbox mini – molto simile a Apple TV – capace di far girare i giochi in ambiente Windows 10.

XboxLogo

Veniamo, ora, alla parte che più ci interessa: l'upgrade hardware della console domestica targata Microsoft. Secondo le indiscrezioni che hanno invaso i siti specializzati in queste ultime ore, la doppia ristrutturazione hardware di Xbox One dovrebbe comprendere tanto la vociferata Xbox One "1.5", al pari della concorrente PlayStation 4 NEO, quanto una Xbox One-Two.

Sì, il nome è ridicolo quanto una hit estiva. Per questo i creativi di Redmond avrebbero ribattezzato la nuova console "Scorpio". Il nuovo hardware dovrebbe uscire in un generico 2017 e sarà addirittura quattro volte più potente rispetto al modello attuale. Come è possibile? Microsoft può essersi fatta sorprendere dalla mossa di Sony, trovandosi costretta a cambiare la propria strategia addirittura sdoppiando gli sforzi sul fronte hardware?

xboxoneconsole

Il report, inoltre, specula sul favoleggiato nuovo traguardo raggiunto dall'umanità, ossia il "4K". La nuova Xbox supporterebbe tale formato unicamente per il video, mentre i giochi verrebbero esclusi da tale innovazione. Sinceramente? Non se ne sentirebbe la mancanza.

Altre indiscrezioni, poi, riguardano il supporto alla realtà virtuale e i piani futuri della compagnia su Project Helix, ovvero la nuova strategia adottata da Microsoft in ambito gaming. Questa, in sostanza, prevede la progressiva convergenza di Windows e Xbox sino alla definitiva fusione in un unico sistema che consenta l'indistinta pubblicazione dei titoli su console e PC.

xboxone vancouver 2

Quanto vi abbiamo riportato deve essere ovviamente considerato al pari di un'indiscrezione. Microsoft, infatti, non ha confermato (né smentito, per la verità) tali voci. Non ci resta che attendere l'imminente conferenza che la compagnia terrà al prossimo E3 losangelino. L'appuntamento è fissato per lunedi 13 giugno alle 18.30

PS4 500 GB PS4 500 GB
  

Xbox One 500 GB Xbox One 500 GB