IoT

Air Monitor, Acer controlla la qualità dell’aria di casa

Acer ha annunciato un nuovo dispositivo che permette di tenere sotto controllo la qualità dell'aria all'interno degli edifici. Acer Air Monitor ha un design semplice e si collega allo smartphone, con un'app che mostra in tempo reale alcuni parametri che consentono di capire la salubrità dell'aria.

Sul dispositivo ci sono anche dei LED che aiutano a capire lo stato dell'aria con un colpo d'occhio. Un sensore integrato spegne automaticamente l'illuminazione LED quando la luce ambientale è ridotta, in modo da non interferire con il sonno.

acer air monitor JPG

Grazie all'integrazione di IFTTT è possibile comandare altri apparecchi sulla base dei dati forniti dal dispositivo di Acer, ad esempio attivare un depuratore d'aria. "Ricerche negli Stati Uniti e in Europa mostrano che le persone, di media, passano il 90% del loro tempo al chiuso; a casa, al lavoro e in ogni altro luogo vorremmo dare alle persone delle informazioni utili per fare scelte di vita migliori".

A sottolineare ulteriormente l'importanza della qualità dell'aria all'interno degli ambienti, l'Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che 4,3 milioni di persone muoiono ogni anno a causa dell'esposizione all'inquinamento dell'atmosfera domestica.

Acer Air Monitor traccia sei indicatori chiave della qualità dell'aria: il totale dei composti organici volatili (TVOC), il diossido di carbonio (anidride carbonica), PM 2,5 e PM 10, la temperatura e l'umidità. I dati misurati possono essere letti in tempo reale ovunque grazie all'app, mentre si possono ricevere degli avvisi via push notification quando gli indicatori superano una soglia predefinita.

Acer Air Monitor sarà disponibile nel secondo trimestre in paesi selezionati e sarà mostrato nel corso del Mobile World Congress 2017. Al momento non è noto il prezzo di vendita.

Acer XR341CK Acer XR341CK