e-Gov

Amazon Alexa ora può cancellare la cronologia dei vostri comandi

“Alexa, cancella quello che ho appena detto”. No, non è uno stralcio di conversazione da Mission Impossible ma uno dei due nuovi comandi che da oggi Amazon consente di impartire al proprio assistente digitale. L’altro infatti è “Alexa, cancella tutto quello che ho detto oggi”. Come si intuisce facilmente entrambi servono per cancellare la cronologia dei comandi impartiti, subito prima o nel corso dell’intera giornata.

Affinché i nuovi comandi siano effettivi però è necessario che prima l’utente si rechi nella sezione privacy dell’app o sul portale privacy del sito Web Amazon, a questo indirizzo, e attivi la funzione “Abilita l’eliminazione tramite comando vocale”.

All’indirizzo indicato infatti troverete un’intera nuova sezione, tutta dedicata proprio alla privacy di Alexa, da cui l’utente potrà gestire diversi aspetti su vari dispositivi diversi, dalle cronologie di comandi e ricerche sui dispositivi smart home come ad esempio gli speaker Echo, alle autorizzazioni delle varie skill attive. Molto importante è anche la possibilità di scelta data all’utente sulla possibilità o meno di concedere ad Amazon il permesso di utilizzare le proprie registrazioni al fine di “addestrare” Alexa e quindi migliorarne gli algoritmi.

Insomma, indubbiamente un bel salto quello compiuto da Amazon per il suo assistente vocale Alexa. Una mossa a sorpresa che probabilmente serve a rinnovare la fiducia dei consumatori, dopo che qualche mese fa l’eterno dibattito sulla privacy era stato riaperto dalle dichiarazioni di alcuni ex dipendenti Amazon, secondo cui ci sarebbero addirittura team umani a riascoltare e analizzare i contenuti registrati e gli spezzoni di conversazioni quotidiane che a volte registrano gli smart speaker.

Per provare Amazon Echo e Alexa si può cominciare con il piccolo ed economico Amazon Echo Dot.