Home Cinema

Apple iPhone, ah ah ah

Parlare seriamente di iPhone ormai è impossibile. Da anni vengono rincorsi falsi scoop. Nessuno l'ha mai visto, nessuno ha potuto mai provare il reale interesse di Apple al riguardo. Per dovere di cronaca – o barzelletta – riporto l'ultima scoperta fatta da Gizmodo. A quanto pare analizzando i messaggi di allerta contenuti nella versione 7.01 di iTunes alcuni programmatori hanno scoperto che vi sarebbero dei riferimenti ad un presunto cellulare Apple.

Si farebbe riferimento a funzioni di sincronizzazione per immagini e musica. In pratica il fantasioso iPhone potrebbe – o potrà – essere in grado di mostrare i filmati commercializzati su iTunes.

Se a questa indiscrezione si aggiunge anche quella che indicherebbe in Cingular Wireless il carrier di riferimento per Apple la frittata è fatta. Cingular, joint-venture tra AT&T e BellSouth, non a caso, è già il distributore esclusivo del Motorola Motorazr V3i, compatibile con iTunes.

AppleInsider, giusto per rincarare la dose, ha predetto che il terminale avrà un design simile all'iPod nano e che costerà circa 200 dollari.

Buona risata a tutti!