Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Apple presenterà la sua streaming TV a giugno con 25 canali selezionati

Apple sta per inaugurare il suo servizio di streaming TV che fornirà una ricca selezione di canali, oggi disponibili via cavo. La presentazione avverrà a giugno.

Il servizio televisivo online di Apple sarà presentato a giugno e reso accessibile al grande pubblico statunitense da settembre. The Wall Street Journal ha ricevuto conferme da più fonti autorevoli. Pare che ormai si stia profilando un bouquet di 25 canali, frutto degli accordi con importanti broadcaster come ABC, CBS e Fox. Fuori dai giochi al momento il colosso NBCUniversal a causa dei contrasti tra la sua holding Comcast e Apple.

apple tv streaming

apple tv

Da più di un anno queste ultime stanno cercando di sviluppare congiuntamente una piattaforma di streaming video sfruttando le rispettive competenze in distribuzione broadband e interfaccia utente, ma qualcosa recentemente si è raffreddato.

Apple sta parlando anche con Walt Disney, CBS e 21st Century Fox ma sostanzialmente il nuovo servizio sarà composto da una selezione di canali. Probabilmente raccoglierà il meglio offerto dalle media company e dai broadcaster. Il prezzo, secondo gli addetti ai lavori, potrebbe essere tra i 30 e i 40 dollari al mese. Mentre la fruizione potrà avvenire esclusivamente tramite dispositivi Apple, come iPhone, iPad, Apple TV, etc.

hbo now

HBO now tv

Si parla da tempo dell'impegno dell'azienda nel settore ma oggi le operazioni di sbarco sono iniziate. Con la presentazione la settimana scorsa di HBO Now, il servizio di streaming di Time Warner, Apple ha portato a casa un grande risultato. Da aprile tutti i possessori di Apple TV o dispositivi iOS potranno abbonarsi per 14,99 dollari (al mese) a uno dei prodotti più apprezzati del mercato. In streaming sarà disponibile praticamente l'intera programmazione via cavo.

La chiave di volta che vuole imprimere Apple è legata alla composizione del pacchetto. Oggi i clienti "cable" pagano circa 90 dollari al mese per centinaia di canali. Meglio un prezzo ridotto per pochi prodotti selezionati e soprattutto serie complete.