Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Bang&Olufsen Beosound Stage, la sua prima soundbar supporta Chromecast e Dolby Atmos

Bang&Olufsen ha presentato Beosound Stage, la sua prima soundbar che però non poteva essere un prodotto comune, per caratteristiche e prezzo. Tra le prime troviamo 11 trasduttori abbinati ad altrettanti amplificatori in Classe D, supporto a Dolby Atmos e Chromecast. Il secondo parte da 1500 euro.

Beosound Stage è la prima soundbar di Bang&Olufsen e, come da tradizione per il prestigioso brand danese, non poteva trattarsi di un prodotto banale, né per design e caratteristiche tecniche, né, ovviamente, per prezzo. Le linee ad esempio sono davvero minimal ed eleganti, con l’uso di materiai pregiati, mentre le caratteristiche tecniche ci parlano di ben 11 trasduttori di vario tipo, organizzati in 3 vie ed amplificati singolarmente.

Ma partiamo dal design, storicamente uno dei punti di forza di Bang&Olufsen. Beosound Stage ha una forma rettangolare, estremamente pulita e stilizzata, in grado quindi di adattarsi a qualsiasi arredamento e contesto abitativo e può essere montato a parete o disposto su un piano orizzontale. La cornice può essere in due materiali, alluminio o rovere affumicato, col primo disponibile in due finiture, alluminio naturale o bronzo. Gli speaker invece sono protetti da tessuto Kvadrat.

Passando alle caratteristiche tecniche troviamo come dicevamo 11 trasduttori, di cui 3 tweeter da 1,9 cm, 4 midrange full-range da 3,81 cm e 4 woofer da 10,16 cm, ripartiti in tre vie, col canale centrale dedicato in particolare alla riproduzione delle voci. La potenza è di 50 W e l’elaborazione del suono è affidata ad un DSP che dà la possibilità di scegliere tra diversi preset, tra cui TV, Music, Movie, Night Listening o nessuna equalizzazione, ma tramite l’app per dispositivi mobili B&O è anche possibile impostare altre modalità basate principalmente sugli stati d’animo.

Beosound Stage supporta poi anche Dolby Atmos e Dolby TrueHD per l’audio, oltre alle funzionalità AirPlay 2 e Chromecast ed offre connettività wireless (Bluetooth 4.2 e Wi-Fi 802.11ac dual-band) e cablata, grazie alle porte Ethernet, HDMI con eARC (enhanced Audio Return Channel), RCA e jack da 3,5 mm. Presente infine anche la gestione multi-stanza grazie alla compatibilità con BeoLink Multiroom. Ovviamente tanta qualità ha un prezzo: Bang&Olufsen Beosound Stage sarà infatti disponibile verso la fine dell’autunno, con un prezzo ufficiale di 1500 euro per la soundbar alluminio o bronzo e 2250 euro per la versione in rovere affumicato.

In cerca di un una soundbar dal prezzo più contenuto ma comuqnue di grande qualità e magari con subwoofer? La Sony HT-ZF9 è disponibile a circa 700 euro su Amazon, con uno sconto del 12%.