Spazio e Scienze

Comau Racer 1.4, quando lo sport diventa un affare da robot

Cosa può fare un robot? È una domanda che molti si pongono e che solitamente è generata da una forte diffidenza nelle reali possibilità degli automi. Per dissipare ogni dubbio e dimostrare invece che un moderno robot può fare tutto, ma veramente tutto e probabilmente meglio di un essere umano, l'azienda piemontese Comau ha deciso di realizzare il robot multifunzione Racer 1.4, destinato a utilizzi industriali di estrema precisione ma proprio per questo capace anche di giocare a dama o a golf opure a uno sport più dinamico come la pallacanestro.

Potrete vederlo in azione dal prossimo 14 ottobre alla Maker Faire di Roma, presso il Padiglione 8, nell'ambito dell'allestimento "Cella da basket". Qui Racer 1.4 dimostrerà tutte le sue abilità atletiche inanellando canestri su canestri grazie al nuovo software di simulazione e alla sua speciale "mano" robotica.

Cella da basket2 JPG

Racer 1.4 infatti è in grado di impostare traiettorie speciali in modo che il pallone possa fare canestro a ripetizione ed è estremamente efficace anche nel raggiungere ogni punto della traiettoria di tiro e nell'attraversare in modalità fly i punti in cui non si deve fermare.

Se non ci credete, guardatelo in azione nel video contro il cestista Marco Belinelli, l'unico italiano ad aver vinto la gara del tiro da tre punti all'All Star Game e il campionato NBA, oppure provate a sfidarlo voi stessi, ma poi non dite che non vi avevamo avvisato.

Per consolarvi comunque ricordate di venire a trovare anche lo staff di Tom's Hardware, che sarà presente alla Maker Faire per farvi provare in anteprima le ultime novità della realtà virtuale.