Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Creati batteri con DNA completamente sintetico

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Cambridge è riuscito a creare da zero batteri E. coli con DNA interamente codificato dall'uomo.

Gli scienziati hanno creato una forma di vita con un DNA sviluppato da zero. Stando a quanto riporta il il New York Times, un gruppo di ricerca dell’Università di Cambridge ha creato batteri di Escherichia coli con un codice genetico codificato interamente dall’uomo. I nuovi batteri si comportano più o meno come l’Ecoli naturale. Imparare a ricostruire i genomi da zero potrebbe insegnare agli scienziati com’è nato il nostro codice genetico e come si possa manipolarlo per creare nuova vita.

Prima di questo studio, il tratto più lungo di DNA che era stato sinteticamente codificato era lungo circa un milione di segmenti. Questo nuovo genoma batterico è quattro volte più lungo, secondo la ricerca pubblicata sulla rivista Nature.

Foto: depositphotos

Per riuscire nell’impresa, gli scienziati di Cambridge guidati dal biologo molecolare Jason Chin hanno scambiato il codice genetico dei batteri pezzo per pezzo fino a quando non hanno sostituito il genoma originale nella sua interezza. Una volta completato il nuovo DNA, i batteri hanno iniziato a crescere in una forma insolita e a seguire un ciclo riproduttivo rallentato, ma per il resto si comportano normalmente.

La ricerca non è terminata: Chin auspica di semplificare ulteriormente il processo, dando potenzialmente origine a forme di vita artificiali fabbricate a basso costo.

Oltre alla genetica, ricordiamo che il codice genetico è oggetto di studi anche per l’archiviazione dati; Microsoft sta conducendo esperimenti al riguardo, e fra i traguardi più recenti è riuscita a codificare con successo la parola “hello” (ciao, 01001000 01000101 01001100 01001100 01001111 in bit) in frammenti di DNA sintetico .

Se gli esperimenti sul DNA vi affascinano, leggete il libro Comunicazione al DNA di Cristiana Zanella.