Droni

DJI Mavic Air 2 è ufficiale: in Italia si parte da 849 euro

DJI ha appena presentato Mavic Air 2, un drone che assicura immagini di alta qualità, prestazioni di volo avanzate e una tecnologia intelligente. Si tratta di uno dei prodotti più interessanti tra quelli proposti dalla società cinese. Pur essendo pieghevole e compatto, questo nuove drone, con capacità 8K, permette agli appassionati e ai professionisti di catturare delle immagini in alta risoluzione e di volare a lungo grazie all’ottima autonomia.

Roger Luo, il presidente di DJI, ha dichiarato:

Mavic Air 2 è per noi un’ennesima pietra miliare, poiché dimostra che il drone per uso ricreativo più intelligente di DJI non deve necessariamente essere il più grande. Pur vantando tutte le caratteristiche della famiglia Mavic, Mavic Air 2 è stato riprogettato e sviluppato da principio. Il nostro obiettivo è stato quello di creare un drone in grado di offrire un’esperienza completamente migliorata anche per i piloti meno esperti. Ci auguriamo che i nostri droni contribuiscano a promuovere la creatività e il divertimento in modo piacevole ed educativo, anche in questo difficile periodo storico che stiamo vivendo.

Le riprese

A differenza degli altri droni della famiglia Mavic, il nuovissimo Air 2 può catturare video 4K a 60 fps e 120 Mbps. Non manca la compatibilità con HDR e l’effetto rallentatore 4X (a 1080p/120fps) e 8X (a 1080p/240fps).

Gli appassionati potranno anche scattare foto da 12 Megapixel o 48 Megapixel. Il drone offre inoltre tre differenti modalità fotografiche:

  • HDR – per ottenere immagini altamente dinamiche, Mavic Air 2 scatterà sette foto (con esposizione diversa) e le combinerà insieme.
  • Hyperlight – in caso di scenari particolarmente scuri, sarà possibile scattare automaticamente diverse foto e unirle. In questo modo sarà possibile eliminare il rumore che rischierebbe altrimenti di rovinare lo scatto.
  • Riconoscimento scene – per imprimere alla scena il massimo tra colorazione, dettagli e sfumature, il drone potrà identificare la scena e selezionare i parametri migliori.

Sicurezza durante il volo

Una delle caratteristiche essenziali per un drone è la presenza di tutte quelle funzionalità per un volo sicuro. Anche in questo caso, DJI ha curato ogni minimo dettaglio di Mavic Air 2, che può contare su:

  • Sensori di rilevamento (posteriori e frontali), con cui evitare eventuali collisioni. Gli utenti potranno decidere di impostare un limite per non permettere al drone di avvicinarsi eccessivamente a un ostacolo;
  • Altri sensori e le luci ausiliari (collocati sulla scocca posteriore), pensate per facilitare diverse manovre, tra cui l’atterraggio automatico;
  • Tecnologia di geolocalizzazione GEO, al fine di evitare di sorvolare zone vietate (come aeroporti);
  • APAS 3.0, un sistema avanzato di pilotaggio assistito (si occupa anche di far evitare al drone gli ostacoli) che consentirà all’utente di preoccuparsi esclusivamente delle foto e delle riprese.

Caratteristiche smart

DJI Mavic Air 2 è provvisto di diverse funzionalità smart, pensate per facilitare la vita all’utente e migliorare complessivamente l’esperienza d’uso. Tra queste, importante citare FocusTrack, la funzione di tracciamento più avanzata tra quelle presenti nei dispositivi dell’azienda cinese, che offre diverse modalità di ripresa, tra cui: ActiveTrack 3.0, Point of Interest 3.0 e Spotlight 2.0.

È stata inoltre aggiornata l’applicazione ufficiale DJI Fly con diverse sezioni. Non mancano i tutorial, che spiegano ai meno esperti come muovere i primi passi, e uno strumento per acquisire e modificare rapidamente le immagini. In tal senso, il lavoro dell’azienda cinese è stato particolarmente importante, così come abbiamo avuto modo di sottolineare nella recensione completa che potete recuperare a questo link.

Disponibilità e prezzo

Mavic Air 2 è disponibile già da oggi all’acquisto solo in Cina. In altri paesi, tra cui l’Italia, il drone arriverà solo a metà maggio. I prezzi sono i seguenti:

  • 849 euro per il pacchetto standard, che comprende il drone, una batteria, il radiocomando e i cavi;
  • 1049 euro per il pacchetto Fly More, che comprende il drone, tre batterie, il radiocomando, i cavi, una borsa da spalla, filtri ND, stazione di ricarica.

Clicca qui per leggere la recensione completa.

L’acclamato Xiaomi Mi 9T, con il SoC Snapdragon 855, una tripla fotocamera posteriore, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e ottime prestazioni, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.