e-Gov

Facebook fa sua Parakey e pensa a un webOS?

Il sito di social networking Facebook, nelle mire di Google e Microsoft, è diventato ancor più appetito dopo l'acquisizione di Parakey.

Parakey è una startup fondata da Blake Ross e Joe Hewitt, co-fondatori di Mozilla Firefox, è stata creata con l'intento di sviluppare un vero e proprio sistema operativo web, creando un mondo ibrido capace di unire i vantaggi dell'online e dell'offline. Provare a indovinare o cercare di capire come ci riusciranno è alquanto complicato, soprattutto perché l'azienda ha mantenuto un forte riserbo sui suoi lavori.

L'acquisizione non ha solo incrementato il valore di mercato di Facebook, ma ha aumentato la convinzione che Google e Microsoft siano sempre più interessate a una realtà di questo tipo.

Il web è il futuro, online sempre e comunque e soprattutto dovunque: questo il diktat dei due colossi per gli anni a venire. Facile, per non dire scontato pensare a un sistema operativo su web, con tutti i vostri dati disponibili da ogni computer previo un accesso sicuro.

Se davvero Facebook si muove verso questa direzione, la competizione tra Microsoft e Google per tentarne l'acquisizione potrebbe essere serrata: le due aziende non si espongono, ma nutrono interesse e chi farà sua l'emergente Facebook potrebbe porre solide basi per il proprio futuro.