Streaming e Web Service

Facebook, in test la modalità scura per l’interfaccia Web

La modalità scura per Facebook sembra essere in via di distribuzione, almeno per quanto riguarda l’interfaccia Web. Nelle ultime ore infatti si sono diffusi messaggi degli utenti in cui sostengono di essere stati contattati da Facebook, tramite un invito a provare la nuova interfaccia.

Quest’ultima a quanto pare è assai simile proprio a quella mostrata durante la F8 Conference dello scorso maggio, con un layout più pulito, caratteri più grandi e in generale una miglior organizzazione che aiuta a identificare e trovare più facilmente i contenuti di proprio interesse. Lo sviluppo in ogni caso non sembra essere concluso: accanto agli indubbi vantaggi infatti sembrano essere ancora tanti gli utenti che lamentano problemi di leggibilità.

In generale quello delle interfacce scure è una tendenza che si sta affermando negli ultimi anni, anche per i sistemi operativi sia desktop che mobile, ma che non trova unanimemente d’accordo sia gli utenti che gli addetti ai lavori e gli esperti di ergonomia e interfacce uomo/macchina. Tralasciando infatti qualsiasi valutazione soggettiva sull’eventuale maggior eleganza e pulizia delle interfacce scure, la dark mode sembra trovare la sua principale giustificazione nell’esigenza di diminuire i consumi degli schermi, ma questo com’è noto vale esclusivamente per i display OLED, che riproducono il nero spegnendo completamente i singoli pixel.

Alla luce di quest’ultima constatazione tecnica sembra dunque strano che Facebook abbia invece scelto di implementare tale soluzione prima sulla sua versione web, visto che non sono molti i monitor per PC con pannello OLED mentre la diffusione su smartphone è decisamente superiore. Facebook inoltre sembra indietro sull’implementazione di tali soluzioni nelle proprie app. Approdata infatti recentemente sia su Instagram che su Messenger, è ancora attesa dagli utenti proprio su Facebook e ovviamente anche su WhatsApp.