Sicurezza

Finto torrent di GTA V infetta i PC

Alcuni cyber criminali hanno recentemente rilasciato un finto torrent di GTA V, contenente un bel malware, cogliendo al balzo la notizia dei “quasi crack” dei pre-load digitali avvenuto su PS3 ed hanno confezionato un download torrent che per dimensioni ed alcuni contenuti sembra verosimile.

Un gioco che tratta di criminali, poteva non attirare dei criminali? E chissa che nella prossima versione del gioco non vengano inserite delle sezioni di cybercrime…

 

La cosa surreale però è che, parlando di torrent, si parla di un improbabile versione PC del gioco, che non è stata ancora nemmeno annunciata e solo “ventilata” da Rockstar.  Ricordiamo infatti che il quinto capitolo della saga è in dirittura d'arrivo solo per Playstation e Xbox, quindi cercare il torrent e poi cercare di installarlo sui propri PC non è una buona idea, anche se a quanto pare sono in molti ad averlo scaricato. L'azienda di sicurezza rumena BitDefender ha infatti ricordato come il gioco non sia stato ancora rilasciato né “trapelato” in modi non ufficiali. Inoltre, durante l'installazione del presunto torrent del gioco, viene svolto un sondaggio che incorpora la richiesta di mandare un sms dal proprio telefono per ottenere il numero seriale. Così facendo ci abbona a un servizio che sottrae 1€ di credito ogni giorno dal proprio telefono e si viene infettati da un virus. Il trojan in questione è identificato come Trojan.GenericKDV.1134859, ed è in grado di rubare informazioni su file di sistema o far diventare il PC che ne viene infettato uno zombie. Cosa fare per evitare tutto ciò? Semplice, evitare di scaricare copie illegali di GTA 5, specialmente quando il gioco non è nemmeno ancora stato rilasciato…