e-Gov

Grazie a Linkedin 49mila assunzioni a Milano in un anno

Linkedin, negli ultimi 12 mesi a Milano, ha favorito l'assunzione di 49mila persone. È stato lo stesso Marcello Albergoni, responsabile della filiale italiana del noto social network professionale, a confermare il dato.

"L'obiettivo di Linkedin, che oggi conta più di 433 milioni di membri a livello mondiale di cui 9 milioni in Italia, è quello di creare opportunità economiche per ogni lavorare", ha commentato il manager. 

linkedin

Bisogna ricordare però che il capoluogo lombardo vanta 829mila iscritti, praticamente il 10% dell'intera community nazionale. Allo stesso tempo Milano rimane una delle piazze con il maggior numero di offerte soprattutto nell'ambito dei servizi professionali e della tecnologia. Fra le aree più quotate sicuramente quelle economico finanziaria, social media marketing e relazioni internazionali.

Linkedin ormai viene usato per le assunzioni da PMI (55%), grandi aziende (25%) e quelle intermedie (20%). Fra quelle che hanno assunto di più nel 2015 svettano Accenture, Deloitte, PWC, Generali, Unicredit ed ENI.

"Stiamo sviluppando il primo economic graph del mondo, una mappatura digitale dell'economia globale capace di includere al suo interno ogni informazione disponibile su opportunità di lavoro, competenze richieste, profili aziendali e professionali, per permettere ai 3,3 miliardi di professionisti presenti nel mondo di avvicinarsi sempre di più al lavoro dei propri sogni", ha concludo Albergoni.