e-Gov

Intervista: il nuovo Computex si presenta

Il Taitra, Taiwan External Trade Developer Council, ha presenziato in maniera massiccia al CeBIT di Hannover. Abbiamo intervistato Walter M. S. Yeh,  Executive Vice President, riguardo le novità dell'edizione 2008 del Computex di Taipei, Taiwan.

Tom's Hardware: l'anno scorso abbiamo visto il nuovo polo fieristico di Nangang in costruzione. Qual è lo stato delle strutture fieristiche di Taipei oggi?

Walter Yeh: Nangang è terminato ed è anche ufficialmente in uso da inizio anno. Sta già per ospitare il primo evento, ovvero una fiera dedicata alle biciclette, mercato decisamente importante per l'industria taiwanese. Al Taipei Int'l Cycle Show 2008 seguirà in aprile l'Autotronics Taipei 2008, la più importante fiera asiatica dedicata all'elettronica per il mercato automotive.

Walter M. S. Yeh,  Executive Vice President, Taitra
Walter M. S. Yeh, Executive Vice President, Taitra

Tom's Hardware: come sono organizzati i due spazi espositivi, e quali vantaggi ha portato il nuovo polo fieristico?

Walter Yeh: il primo vantaggio è certamente la maggiore quantità di spazio disponibile per gli espositori. Il Cycle show di quest'anno è cresciuto del 50% rispetto all'edizione 2007, la fiera dedicata alla componentistica per auto addirittura del 90%. Il Computex (3-7 giugno 2008) già ora registra il 51% in più di stand  rispetto all'edizione 2007: al momento abbiamo prenotazioni per 4.300 stand contro i quasi 3.000 dell'anno passato. Il Computex si svolgerà in entrambi i poli fieristici, quello in centro città e quello di Nangang. Le due locazioni saranno collegate da navette gratuite.

Tom's Hardware: uno dei temi principali del CeBIT 2008 è il Green IT, e in generale i temi legati a ecologia e ottimizzazione e risparmio di risorse. Taiwan è, per esempio, leader nella produzione di pannelli solari. Come implementa e sviluppa l'uso di fonti rinnovabili?

Walter Yeh: i prodotti fabbricati dai marchi taiwanesi si vendono in tutto il mondo, di conseguenza devono rispettare le più rigide prescrizioni in fatto di risparmio energetico, riciclaggio e uso di componenti non inquinanti. Ovvero, Taiwan già oggi ha una produzione compatibile con le leggi relative all'ambiente di ogni paese verso il quale esporta. Sul versante interno, essendo un paese senza risorse naturali di petrolio, stiamo investendo nell'energia alternativa. La ricerca sull'energia solare continua, l'istituto di ricerca ITRI ha recentemente presentato un nuovo prototipo di auto solare. Nella vita e nel lavoro di tutti i giorni, il governo invita la popolazione a usare meno l'auto, possibilmente muovendosi a piedi, con i mezzi pubblici o in bicicletta. S'invita anche a sostituire attrezzature e macchinari inquinanti con nuovi modelli ecologici e a sprecare meno carta e meno risorse possibili, ogni qual volta sia possibile.

Tom's Hardware: in conclusione, ha un messaggio per chi ancora non conosce il Computex o per chi è indeciso se parteciparvi o meno?

Walter Yeh: il Taitra e Taiwan sono i vostri partner preferenziali per il vostro business in Asia. Abbiamo buone connessioni con il Giappone, la Cina e le altre nazioni asiatiche. Taiwan è allo stesso tempo un eccellente mercato di prova per quella regione. Le fiere internazionali ospitate da Taipei possono rappresentare un'importante fonte di espansione per i vostri affari in tutta l'Asia e in tutto il mondo.