e-Gov

La Commissione Europea proporrà di abolire l’ora legale

Il passaggio dall'ora legale a quella solare e viceversa potrebbe essere abolito. O meglio, la Commissione europea proporrà di abolirlo in tutta l'Unione Europea, a seguito del referendum europeo online. La maggioranza dei cittadini europei che ha partecipato infatti ha votato per la cancellazione del cambio dell'ora due volte l'anno, portando il presidente Jean-Claude Juncker a dichiarare alla TV tedesca Zdf che "La gente vuole farlo, quindi lo faremo".

Questo non significa che a ottobre non dovremo spostare le lancette degli orologi: servirà l'approvazione del Parlamento europeo e del Consiglio europeo. Ci vorrà molto tempo, è facile prevedere. Quello che è certo è che il polverone sollevato da alcuni paesi (Finlandia e Lituania) ha poi incassato il favore di Estonia, Svezia e Polonia. Da qui era nata l'idea della consultazione pubblica, a cui ha aderito un numero di eurocittadini superiore a qualsiasi altra consultazione europea finora indetta: 4,6 milioni. Di questi l'84% ha votato per farla finita con il cambio dell'ora.

Ioannes Claudius Juncker die 7 Martis 2014
Jean-Claude Juncker

La Commissione Europea proporrà pertanto la fine del cambio da ora legale a solare, lasciando in vigore tutto l'anno l'ora estiva.

Siete contrari a questa misura? Spiacenti, sappiate che in caso il Parlamento europeo e il Consiglio europeo approvino la proposta della Commissione per l'abolizione dell'ora legale, questa decisione "sarebbe vincolante per tutti gli Stati membri", come ha sottolineato Alexander Winterstein della Commissione.


Tom's Consiglia

Se non vi è chiaro che ore sono puntate su un orologio che non può passare inosservato!