Spazio e Scienze

Labirinti per ammazzare la noia e aguzzare la vista

rubrica bimbi

È estate anche per i bambini, tempo di gioco all'aria aperta e di riposo. Non che un bel libro vada snobbato, ma bisogna scegliere bene qualcosa che diverta e al contempo aiuti ad ammazzare la noia quando arriva, per esempio in aereo o nelle ore più calde quando non si va in spiaggia. Invece dei titoli impegnativi tanto vale puntare sul divertimento puro. Un'idea che mi è tornata utile lo scorso anno è firmata Usborne e si intitola Il grande libro dei labirinti, che è esattamente quello che ci si aspetta: 60 pagine di percorsi illustrati con cui il bambino deve misurarsi per arrivare a destinazione senza finire in un vicolo cieco.

Se state pensando che sia una grande noia vi sbagliate, perché è un tipo di attività che alla maggior parte dei piccoli piace molto, e che in questo caso è studiata con colori, grafiche e strutture differenti per evitare proposte ripetitive e per attirare di volta in volta l'attenzione.

41CEi59yByL

I livelli di difficoltà sono graduali, per questo il libro si presta sia per i bambini che frequentano l'ultimo anno della scuola materna, sia per quelli indicativamente fino agli 8 anni, che possono leggere in autonomia indicazioni quali "usa solo percorsi con le scale", seguire un certo ordine nel percorso, eccetera. Un aspetto che mi è piaciuto è che a ciascun percorso è abbinata una breve storiella, che dà un significato al lavoro da fare per raggiungere l'obiettivo.

Depositphotos 154010254 l 2015 © Fayetheque

Oltre tutto, com'è facile intuire, non c'è un ordine di lettura, basta aprire una pagina a caso – quella che magari ha i colori che attirano maggiormente in quel momento – e aguzzare la vista. Se vogliamo possiamo interpretare questo libro come una sorta di Settimana Enigmistica per i piccoli, e come per noi la storica rivista è un classico degli appuntamenti vacanzieri, Il grande libro dei labirinti lo può essere per i bambini.


Tom's Consiglia

Se cercate un divertente gioco da tavolo per passare il tempo con i bambini ricordatevi di Jenga, un classico intramontabile.