Tom's Hardware Italia
e-Gov

L’Agenzia delle Entrate è sempre più a misura di smartphone

È stata presentata la nuova versione dell'app dell'Agenzia delle Entrate. Oltre al restyling grafico, sono sempre più i servizi accessibili direttamente dallo smartphone.

L'app dell'Agenzia delle Entrate si rinnova. La nuova versione è stata presentata nell'ambito del Forum P.A. 2017. Non si tratta di un semplice restyling grafico, in quanto sono state aggiunte nuove funzionalità a quelle già presenti. La logica è quella di spostare sempre più la fruizione dei servizi attraverso gli smartphone.

L'applicazione, chiamata "AgenziaEntrate", è disponibile gratuitamente per Android, iOS e Windows, attraverso ovviamente i relativi Store. È stata rilasciata nella sua prima versione a dicembre del 2015, registrando qualcosa come 119.000 download. Segno evidente di come, in quest'ambito, gli utenti italiani non siano ancora abituati a gestire tutto tramite smartphone.

App Agenzia Entrate

Una delle grandi comodità introdotte fin dall'inizio è stata la possibilità di poter avere a disposizione, in mobilità, un vero e proprio front-office disponibile 24 ore su 24, chiaramente in relazione ai servizi disponibili attraverso l'app: la consultazione del proprio cassetto fiscale, la richiesta delle credenziali "Fisconline" ed "EntraTel", la verifica degli invii telematici effettuati e delle relative ricevute, solo per citarne alcuni.

Leggi anche: Agenzia delle Entrate, come complicare la semplificazione

A questi, da oggi, si aggiungono nuove funzionalità che hanno l'obiettivo di semplificare il rapporto tra fisco e cittadino, spesso troppo arzigogolato. In particolare, si potrà consultare lo stato di lavorazione e gli esiti delle richieste di assistenza su comunicazioni e avvisi telematici, cartelle di pagamento e deleghe F24, visualizzare messaggi di notifica relativi alla gestione del proprio profilo, prenotare un appuntamento presso un ufficio dell'Agenzia delle Entrate.

App Agenzia delle Entrate

Si potranno inoltre verificare i codici fiscali e le partite IVA, il calendario delle scadenze fiscali e i termini entro cui provvedere ai futuri adempimenti e visualizzare l'elenco degli avvisi relativi ai servizi telematici. A tutto questo si aggiunge anche la presenza nell'app di alcuni link che consentono di accedere a ulteriori funzionalità, come il sito di assistenza della dichiarazione precompilata e il servizio web "Fatture e corrispettivi".

Leggi anche: Google trova l'intesa con il Fisco, verserà 306 milioni

Importante il lavoro di restyling grafico. Molto spesso l'applicazione dell'Agenzia delle Entrate è stata criticata per essere poco intuitiva e, soprattutto, un po' troppo datata da un punto di vista visivo. Tutte criticità su cui si è lavorato nella realizzazione di questa nuova versione, disponibile gratuitamente al download attraverso Play Store, App Store e Windows Store.


Tom's Consiglia

È possibile prepararsi al concorso pubblico  per i ruoli dirigenziali dell'Agenzia delle Entrate attraverso l'apposito Manuale realizzato dal gruppo editoriale Simone.