Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

L’esplorazione dell’universo, la più grande avventura umana

Chi si appassiona alle missioni delle agenzie spaziali, chi si emoziona davanti alle foto di Giove o ai video del Sole, e chi è rimasto a bocca aperta davanti ai pennacchi di vapore che fuoriescono da Encelado o ad ad altre scoperte mozzafiato, è il lettore ideale de L'esplorazione dell'universo, la più grande avventura umana, […]

Chi si appassiona alle missioni delle agenzie spaziali, chi si emoziona davanti alle foto di Giove o ai video del Sole, e chi è rimasto a bocca aperta davanti ai pennacchi di vapore che fuoriescono da Encelado o ad ad altre scoperte mozzafiato, è il lettore ideale de L'esplorazione dell'universo, la più grande avventura umana, un libro pubblicato all'inizio dello scorso anno che offre molti buoni motivi per essere letto.

Prima di tutto l'autrice Priyamvada Natarajan è una garanzia. Titolare di numerosi studi, fra cui questo di cui avevamo parlato a suo tempo, è uno dei maggiori ricercatori mondiali nell'ambito della materia oscura, dell'energia oscura e della formazione dei buchi neri super massicci. Una persona particolarmente adatta per spiegare come l'uomo sta esplorando l'universo.

91ocKVdlunL

In secondo luogo, perché questo libro è ricco di umanità. Umanità delle persone che sono state protagoniste finora di questa grande avventura che è l'esplorazione dell'Universo. Il punto di vista dell'autrice è molto acuto, perché questo filone ha una chiave di lettura parallela, che dimostra come tutti siano umani, come le convinzioni culturali e i credo possono influenzano quello che facciamo. Ma anche come, dall'altro lato, alla fine la Scienza vince sempre, perché l'esperimento, alla fine, dice come stanno le cose facendosene un baffo della nostra umanità. Un concetto importantissimo perché fa capire la differenza fra il metodo scientifico e tutto il resto.

dark matter large 9eed5eaa064843d55c6feb173569ea6f7

Qualcuno ha lamentato che questo libro avrebbe potuto essere più ricco di approfondimenti: certo, qualsiasi libro lo può essere, ma il livello di difficoltà sale di pari passo con gli approfondimenti, così come la lunghezza del testo stesso. Il risultato è che il lettore medio si scoraggia, si annoia e molla il colpo. Aggiungo che le opzioni per approfondire qualsiasi argomento scientifico abbondano in editoria, quindi chiunque sia interessato a conoscere maggiori dettagli non avrà difficoltà a trovarli. Andare per gradi se non si hanno solide conoscenze di base è consigliabile, perché un mattone come antipasto non è sempre il modo migliore per arrivare sereni al dolce.

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica fate clic qui.

 


Tom's Consiglia

Un validissimo libro sullo stesso tema, ma con informazioni più approfondite, è La natura dello spazio e del tempo: Cosa la mente umana può comprendere dell'universo di Stephen Hawking e Roger Penrose.