Carte Prepagate

N26, cos’è e come funziona il conto nato su smartphone

Quella moderna tecnologia che tutti noi portiamo in tasca, oggi permette di aderire a nuovi sistemi di gestione del credito esenti da lungaggini, burocrazia e tutto ciò che generalmente incide sui costi di gestione di un comune conto corrente bancario. La rivoluzione di Internet ha generato quello che oggi comunemente chiamiamo online banking, e i servizi che hanno letteralmente aggredito il mercato rivoluzionandolo sono molteplici e tutti volti all’abbattimento dei costi. In questo articolo vogliamo parlarvi di N26, un prodotto che nasce come una comune carta prepagata, ma in realtà offre molto di più.


Cos’è N26

N26 nasce come banca diretta, ovvero un istituto di credito che non utilizza filiali fisiche, ma che in alternativa dispone di un sistema online per la gestione delle operazioni bancarie. Ha sede in Germania, nella città di Berlino, ed offre servizi finanziari a clienti dell’Eurozona, con l’eccezione di Cipro e Malta, oltre che del Regno Unito.

Nata nel 2015 a Berlino dall’idea del giovane austriaco Valentine Stalf, N26 ha raggiunto in poco tempo la valutazione di 3,5 miliardi di dollari, diventando uno dei casi di maggior successo dell’imprenditoria digitale europea. Dopo aver ottenuto nel 2016 la licenza bancaria completa dalla Banca Centrale Europea, ha raggiunto la considerevole cifra di 3,5 milioni di clienti in 24 Paesi dell’Unione Europea. Un fenomeno senza precedenti nel settore bancario. Ma cos’ha di così innovativo rispetto alle altre banche che offrono servizi online?

N26 si propone come una carta prepagata con circuito Mastercard, ma è dotata anche di un IBAN riconducibile a un vero e proprio conto corrente; entrambi gli strumenti sono interamente gestibili attraverso un’app dedicata dalla quale è possibile eseguire bonifici, richiedere denaro, far accreditare lo stipendio e perfino usufruire di un’inedita funzione di prelievo e versamento di contanti attraverso gli esercizi commerciali convenzionati. Il conto base di N26 permette di effettuare tutte le operazioni appena citate a costo zero con l’apertura del conto davvero in pochi minuti e sempre in modo del tutto gratuito.

Come funziona N26

Come aprire un conto

N26
Infatti, una delle cose sorprendenti di N26 sono i tempi richiesti per la procedura di apertura del conto corrente: solamente 8 minuti. È possibile iniziare la procedura di apertura sia da PC che da smartphone con l’app dedicata disponibile per Android e iOS, ma quest’ultima diventerà indispensabile per l’attivazione e per l’utilizzo finale. Dopo aver iniziato la procedura di registrazione nella pagina ufficiale di N26, occorre scaricare l’app “N26 – The Mobile Bank”, inserire il nome utente corrispondente alla mail utilizzata in fase di registrazione e la password scelta.

Una volta entrati ci viene chiesto di scegliere tra un conto N26 Standard completamente gratuito e un conto N26 You, che costa 9,90€ al mese. Se avete fatto la vostra scelta, è giunto il momento dell’autenticazione come persona fisica, che verrà eseguita attraverso la scansione di un documento di identità e con un selfie, tutto attraverso l’app di N26. Al termine della procedura, riceverete un messaggio nell’app che vi chiederà di attendere al massimo un giorno lavorativo per la verifica del documento e della vostra foto. Tuttavia, nel corso della nostra esperienza, abbiamo incontrato qualche piccola difficoltà nel riconoscimento delle foto del documento – nonostante gli scatti fossero di ottima qualità. Se doveste incontrare delle difficoltà, sul sito ufficiale è disponibile una sezione dedicata per la risoluzione del problema.

» Clicca qui per registrarti a N26 «

Come si può ricaricare N26?

Una volta che il vostro conto sarà verificato, sarà possibile ricaricarlo in tre modi. Nel primo caso si tratta di effettuare un semplice bonifico SEPA, utilizzando l’IBAN fornito col nuovo conto N26, mentre la seconda modalità prevede la richiesta di denaro a un amico tramite l’app di N26. Il terzo e ultimo metodo riguarda l’innovativo sistema CASH26 (attualmente disponibile solo in Italia, Germania e Austria), che permette di versare o richiedere denaro attraverso un esercizio commerciale convenzionato. Tutti i sistemi elencati non prevedono costi di commissione, ad eccezione del bonifico verso il conto N26 che, ovviamente, dipenderà dai costi della banca emittente del caso.

Funzioni del conto N26

N26 è una vera e propria banca nel vostro smartphone. Tutte le canoniche operazioni bancarie, come la consultazione del conto corrente, l’invio e la ricezione di bonifici e i pagamenti per mezzo della carta, sono interamente gestibili con l’app ufficiale N26. Con l’app è possibile ricevere notifiche push in tempo reale sulle operazioni effettuate tramite la carta, inviare e ricevere denaro istantaneamente tra i propri amici con la funzione Moneybeam, e inoltre, vi sono due sezioni dedicate alla gestione patrimoniale, ovvero un piano di risparmio e un frazionamento del conto in appositi “spaces” per convogliare le somme desiderate ad apposite spese come ad esempio le vacanze.

N26

Con il numero di carta prepagata a circuito Mastercard è possibile effettuare pagamenti su Internet oppure, se necessitate dell’emissione della carta fisica, questa è gratuita e viene consegnata a domicilio in circa dieci giorni lavorativi, presentandosi praticamente trasparente e piuttosto accattivante nella sua estetica. Avete fretta? Pagate la consegna express al prezzo di 25 euro e la nuova Mastercard N26 vi arriverà entro tre giorni lavorativi, cinque giorni lavorativi per la carta Metal.

Vi segnaliamo che il conto N26 è compatibile con il servizio di pagamento Google Pay, mentre non risulta ancora abilitato con Apple Pay.

Tipi di carte

N26

L’offerta di N26 non è limitata alla sola carta standard, ma ci sono attualmente 4 diverse soluzioni confacenti alle diverse esigenze del cliente. Vi mostriamo di seguito le loro caratteristiche.

N26 Standard

Il conto personale gratuito che non prevede alcuna spesa nelle operazioni di base. Permette di avere una carta Mastercard ad emissione gratuita, pagamenti con circuito Mastercard gratuiti, bonifici SEPA gratuiti, bonifici in valuta estera gratuiti, prelievi Mastercard gratuiti illimitati da ATM, mentre è prevista una commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera. Non sono previsti canoni mensili o annuali e non ha vincoli di durata.
(maggiori informazioni)

N26 You

Prevede la stessa offerta del conto Standard e in più offre prelievi ATM gratis in tutto il mondo e in ogni valuta e un pacchetto assicurativo Allianz. Ha un costo di 9,90 euro/mese.
(maggiori informazioni)

N26 Metal

Offre le stesse condizioni del conto Standard e in più include una carta Metal Mastercard, pagamenti Mastercard gratuiti, bonifici in valuta estera, un’assicurazione contro il furto del cellulare, un’assicurazione viaggi, la protezione contro il furto ATM, la garanzia estesa e la protezione acquisti, prelievi Mastercard gratuiti illimitati da ATM (senza commissioni sui prelievi in valuta estera), spedizione Express gratuita della carta e, infine, delle offerte Partner esclusive e assistenza clienti dedicata. Ha una durata minima di 12 mesi e costa 16,90 euro/mese.
(maggiori informazioni)

N26 Business

Se state cercando un conto corrente per la vostra attività professionale, N26 offre un conto business gratuito. Include una carta Business Mastercard, pagamenti Mastercard gratuiti e il cashback dello 0,1% sugli acquisti effettuati tramite carta. Restano invariate le altre condizioni del conto Standard, ovvero bonifici SEPA gratuiti, bonifici in valuta estera gratuiti, prelievi Mastercard gratuiti illimitati da ATM, mentre è prevista una commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera. Non sono previsti canoni mensili o annuali e non ha vincoli di durata.
(maggiori informazioni)

Quanto costa N26?

Dopo la nostra panoramica, avrete capito che N26 propone un’alta flessibilità con costi prossimi allo zero. Bisogna però sempre distinguere i conti offerti dalla società tedesca, che fatta eccezione per quello standard, prevedono alcune spese. La quota per l’emissione della carta N26, però, è sempre gratuita, a prescindere dal modello scelto.

I conti N26 Standard e N26 Business hanno un canone gratuito e l’unica spesa sarà una commissione dell’1,7% per i prelievi in valuta diversa dall’euro. Invece, vi ricordiamo che nel caso di N26 You è previsto un canone di 9,90€ al mese (ma non pagherete nulla sui prelievi con valuta estera), mentre per N26 Metal è previsto un canone di 16,90€ al mese.

Non possiamo disdegnare la possibilità di prelevare in contanti in modo del tutto gratuito in valuta euro, caratteristica a volte esclusa perfino nei conti correnti tradizionali, mentre ricaricare il conto è sempre gratuito (a meno che ci siano costi previsti dalla banca emittente il bonifico).

Chi dovrebbe utilizzare N26

N26 è una carta prepagata dai costi azzerati perfetta per i giovanissimi, ma anche un conto corrente sostenibile da chi non ha entrate fisse, esente dall’imposta di bollo (se non si supera una giacenza di 5000 euro) e dai canoni delle banche tradizionali, senza contare i prelievi da qualunque banca completamente gratuiti. Ottima per i pagamenti sul web grazie al circuito Mastercard, che la rende operativa in Italia e all’estero senza costi aggiuntivi. L’esperienza d’uso è volta al minimalismo, con un’app dall’interfaccia semplice e intuitiva, sicurezza ottimizzata con il riconoscimento dell’impronta digitale e un PIN della carta personalizzabile. Se non avete l’esigenza di prelevare in valuta estera, l’N26 Standard e la stessa N26 Business sono delle soluzioni praticamente adatte a tutti. Invece, le versioni N26 You e N26 Metal, pur avendo dei pacchetti assicurativi interessanti e alcune offerte esclusive, prevedono un canone mensile che talvolta supera i costi di un conto tradizionale, risultando, in definitiva, poco interessanti.

Promozioni in corso

Attualmente N26 prevede un sistema di premialità volto a incrementare la sua clientela. In un’apposita sezione dedicata nell’app, è possibile invitare un amico a sottoscrivere un conto N26, ricevendo un riconoscimento di 15€, non appena il nuovo iscritto effettuerà un pagamento col suo nuovo conto sempre di 15€. È possibile guadagnare invitando i propri amici fino a un massimo di 1500€. Si tratta di un’iniziativa che rende ulteriormente interessante la prova di questo conto corrente dal carattere smart.

Se tutto quello che avete letto vi ha convinto ad aprire un conto N26, potete farlo da questa pagina.