e-Gov

Nuvola Rosa 2016 a Cagliari per un’iniezione di digitale

Si chiude oggi a Cagliari Nuvola Rosa 2016, il tour italiano che ha preso il via il 9 maggio al Politecnico di Bari ed è proseguito a Napoli, guidando circa 2.000 ragazze italiane e straniere dai 17 ai 24 anni alla scoperta delle opportunità offerte dalle tecnologie e dal digitale, al di là delle barriere di genere che vogliono questo argomento appannaggio esclusivo del genere maschile.

Promosso da Microsoft, Accenture, ASUS, Avanade e Aviva, il progetto si è evoluto quest’anno in un vero e proprio roadshow, “Nuvola Rosa on tour. Scienza e tecnologia per ragazze che vogliono fare strada”, ed ha scelto di puntare su tre importanti città del Sud Italia.

nuvola rosa tour PNG

Durante l'evento, tenutosi oggi presso l'Università di Cagliari, dopo i saluti istituzionali di Maria Del Zompo, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Cagliari, del Sindaco di Cagliari Massimo Zedda, c'è stato anche l’intervento di John R. Phillips, Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia, in visita nella città, che ha siglato ufficialmente la chiusura del ciclo di corsi di formazione specializzata ospitati dall'Ateneo per due giorni.

Al centro dell’incontro il tema della diffusione delle competenze digitali necessarie per approcciare il mondo del lavoro e della valorizzazione della diversità come motore di crescita dell’intero Sistema Paese, due fattori abilitanti per combattere la disoccupazione e l’inattività, ma anche il divario di genere. In Italia infatti risulta occupato il 70,6% degli uomini ma solo il 50,6% delle donne, soprattutto nel Mezzogiorno, con un significativo divario territoriale tra Centro-Nord e Sud Italia.

Uno scenario nel quale però proprio la Sardegna mostra elementi di distinzione e ripresa: a fine 2015, l’Istat ha infatti certificato, rispetto all’anno precedente, una diminuzione dei disoccupati (15 mila in meno), con un tasso di disoccupazione che è passato da 19,1 a 16,7%, e al contempo un aumento degli occupati, arrivati a più 25 mila, con un incremento del 4,5%, mentre in Italia la crescita è ferma a +1,1%.

nuvola rosa 2

E’ in questa cornice che si è inserita l’ultima tappa di Nuvola Rosa 2016, un roadshow di corsi di formazione gratuiti focalizzati sulle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), che spaziano dall’approfondimento degli ambiti più tecnici, come il Coding, il Cloud Computing, i Big Data, alla creazione della brand identity o dello sviluppo dello story telling digitale, passando dalle applicazioni della tecnologia in contesti differenti e più tradizionali, come l’architettura o il diritto, e mettendo a confronto competenze, idee e visioni di donne che hanno fatto strada con e grazie alle opportunità della tecnologia, andando oltre stereotipi e ostacoli solo apparentemente insormontabili.

A contribuire alla costruzione di un percorso efficace di accesso al mercato del lavoro, diversi momenti di networking e gli incontri di lavoro con le aziende: le sessioni di Jobs&Careers, la nuova iniziativa che Nuvola Rosa on tour propone alle studentesse laureande o neo-laureate che prendono parte ai corsi, hanno infatti l’obiettivo di aprire un dialogo diretto con le aziende, offrendo l’opportunità di colloqui di selezione one-to-one.