Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Home Cinema

OLED

Pagina 10: OLED

Cosa ci riserva il futuro?, continua

OLED

OLED significa "Organic Light emitting Diode" ed è una tecnologia sviluppata originariamente da Kodak, ma è stata rifinita da Samgung e Sony. La tecnologia OLED non richiede un particolare sistema di retroilluminazione come accade invece con la tecnologia LCD, permette la costruzione di TV sottili (più degli LCD), molto luminose e offre la possibilità di design flessibili. Avete mai visto i quotidiani elettronici del futuro? Bene, OLED ne rende la creazione possibile. Al momento, l’utilizzo di massa è applicato al mercato dei telefonini e lettori MP3, mentre al CES 2007 Sony ha mostrato un display da 27" 1080p, con un incredibile rapporto di contrasto di 1.000.000:1. Il presidente dell’azienda, Stan Glasgow, ha affermato che la tecnologia OLED entrerà nel mondo delle televisioni all’inizio del 2008.

Quad Full Resolution

Non si tratta di un nuovo tipo di HDTV, ma di una risoluzione maggiore rispetto alle attuali HDTV. La risoluzione arriva infatti a 3840×2160 pixel, quattro volte la quantità di pixel offerta dallo standard 1080p. Che Mei e Westinghouse hanno prodotto dei prototipi, mostrati al Consumer Electronic Show 2007, ma a causa della mancanza di contenuti, al momento questa tecnologia è limitata ad applicazioni specializzate, come videoconferenze e applicazioni mediche

Conclusioni

Questo è senz’altro un buon momento per entrare nel mondo della TV ad Alta Definizione. Tutte le tecnologie sono già state rodate negli anni passati  e i prezzi sono in continuo ribasso. Oggi con un investimento di 1000-1500 euro puoi portare a casa uno schermo 720p o 1080p da 50" o superiore. Inoltre, con la drastica riduzione dei pannelli piatti e delle tecnologie di proiezione frontale, potrete scegliere tra una mezza dozzina di tecnologie HD dal prezzo ragionevole tra cui scegliere. Ogni tipo di HDTV ha punti di forza e debolezze, ma il denominatore comune è che è veramente difficile fare una cattiva scelta dato che molti modelli e tecnologie hanno ormai raggiunto un buon livello di affidabilità e qualità. In Italia l’unico problema è semmai che non abbondano le fonti ad Alta Definizione. Sky è infatti l’unica emittente a offrire un bouquet di canali televisivi HD. A trainare il mercato dell’alta definizione sono di fatto le console da gioco, con Xbox 360 in circolazione da un anno e Playstation 3 in arrivo a marzo. Quest’anno inoltre dovremmo trovare sempre più film in Blu-Ray o HD-DVD, anche se i lettori hanno tuttora costi proibitivi.