Tom's Hardware Italia
e-Gov

Papermaster querela IBM

Papermaster a muso duro con IBM sul suo passaggio ad Apple. Big Blue si prepara alla battaglia, ma non esclude una sconfitta, e prepara i fondi per il possibile risarcimento all'ex dipendente.

Mark Papermaster non vuole proprio darla vinta a IBM. L'ex uomo di Big Blue, in predicato di passare a Apple, ha querelato IBM, contestando tutto l'impianto accusatorio della sua precedente azienda.

Papermaster, come già affermato pubblicamente, non ritiene in alcun modo Apple e IBM concorrenti. I termini del contratto con IBM, che lo obbligano a non passare a un'azienda rivale per la durata di un anno dalla cessazione del rapporto, sarebbero inoltre alquanto lacunosi. Gli avvocati di Papermaster affermano che il termine "concorrente" non è definito, e quindi può voler tutto o niente.

Inoltre ci sarebbero anche dei vizi di forma, perché IBM si è appellata alle leggi dello Stato di New di York, mentre Papermaster ha lavorato in Texas, e il nuovo posto di lavoro sarebbe in California. Maggiori dettagli emergeranno nei prossimi giorni. IBM vuole comunque avere le spalle coperte e ha già accantonato tre milioni di dollari in obbligazioni per risarcire la possibile vittoria di Papermaster.

Notizie correlate:

IBM e Apple, braccio di ferro per Papermaster

Apple, l'uomo-iPod lascia ma c'è Papermaster