Streaming e Web Service

Paypal, presto la piattaforma e-commerce definitiva per le piccole imprese

PayPal si appresta a rilasciare sul mercato una nuova piattaforma per l’e-commerce che consentirà anche alle piccole attività di godere di servizi e infrastrutture analoghe a quelle impiegate dai colossi del settore. In pratica offrirà alle PMI un pacchetto completo che da una parte abiliterà i pagamenti dei consumatori e dall’altra il check-out via PayPal ai venditori. Il tutto con un sistema di back-end con protezione anti-frode basato su IA e machine learning, autenticazione, compliance delle norme e gestione delle controversie.

Il responsabile delle operazioni Bill Ready sostiene che sarebbe costoso e quasi impossibile per piccole realtà godere di qualcosa di simile. “Questo è un mercato enorme e in rapida crescita e stiamo cercando di rendere possibile molto altro”, ha  dichiarato Ready alla CNBC in un’intervista telefonica. “I venditori stanno cercando di capire come possono competere con i più grandi rivenditori online. Questa è una grande opportunità per loro”.

Instagram Checkout e Facebook Marketplace stanno già sfruttando questa nuova piattaforma, ma adesso è giunto il momento di soddisfare le esigenze dei più piccoli. Lo sbarco avverrà a breve negli Stati Uniti, Regno Unito ed Europa, dopodiché la prospettiva è raggiungere nel tempo tutti gli altri mercati.

Da ricordare che PayPal è stata scorporata da Ebay nel 2015 e da allora si è impegnata in altre attività, non solo i servizi di check-out. I pagamenti mobili ormai rappresentano il 40% della sua attività e anche i prestiti a piccole imprese stanno avendo successo. Senza contare lo scambio di denaro tra utenti, senza costi: il nuovo free peertopeer.