Fotografia

Pentax MX-1, la compatta evoluta secondo Pentax

Pagina 1: Pentax MX-1, la compatta evoluta secondo Pentax

Introduzione

Pentax propone con la sua nuova compatta digitale MX-1 un prodotto che si pone a livello intermedio tra la classica compatta economica (ma di bassa qualità) e i più evoluti sistemi a ottica intercambiabile. Si tratta, in altri termini, di una fotocamera che si inserisce nel segmento – oggi in decisa espansione – delle cosiddette compatte professionali, settore nel quale abbiamo a suo tempo eletto la Olympus Stylus XZ-2 come migliore della categoria.

Sony DSC-RX100 Sony DSC-RX100
Olympus Stylus XZ-10 Olympus Stylus XZ-10

 

La Pentax MX-1 è disponibile in doppia versione, silver e black. 

La Pentax MX-1 ha, in effetti, moltissimo in comune con il prodotto Olympus. Usa anch'essa un sensore di formato superiore alla media delle compatte (1/1,7"), ma ancora lontano dal formato di 1 pollice utilizzato dalla Sony RX-100. La conta dei megapixel è, anche in questo caso, relativamente bassa (12 Mpixel) e l'ottica ha persino gli stessi dati di targa della concorrente (si tratta di uno zoom 4x equivalente a 28-112mm con apertura massima f/1.8-2.5), tanto da far pensare che sia, in effetti, esattamente la stessa.

Il nome, omaggio alla reflex a pellicola prodotta per circa un decennio a partire dalla metà degli anni '70, nonché evidentemente il look, strizzano l'occhio al passato, come fanno anche tutti i principali concorrenti. Pentax si è però spinta un poco oltre nella ricerca del look classico, adottando per questo modello calotta superiore e fondello in ottone, che col tempo assumeranno il caratteristico aspetto della fotocamera "vissuta". Non siamo certi che questo possa essere un pregio per chiunque, ma complimenti a Pentax per l'attenzione ai particolari. 

Al momento in cui scriviamo, la MX-1 si trova mediamente – offerte speciali escluse – a partire da circa 450 euro, con il miglior prezzo rilevato online pari a 369 euro. Si tratta, sostanzialmente, dello stesso livello di prezzo della diretta rivale Olympus (che semmai, avendo qualche mese in più sulle spalle, potrà beneficiare di maggiori offerte speciali), per cui la battaglia tra questi 2 modelli è di carattere squisitamente tecnico.