Fotografia

Pentax VS20, la compatta con zoom 20x che si sente Reflex

Pentax ha annunciato la nuova compatta Optio VS20, super-zoom con una caratteristica curiosa e pressoché unica: il secondo pulsante di scatto. Come le reflex top di gamma o i modelli dotati di impugnatura verticale, anche la Optio V20 dispone di un secondo pulsante di scatto (con relativo comando dello zoom) sul lato destro, che assicura la naturale postura e una presa confortevole durante le riprese in verticale. Tocchi di classe la rotazione automatica del display e la presenza di un secondo attacco treppiede, in modo da poter usare l’orientamento verticale anche con macchina su cavalletto.

Oltre all’impugnatura verticale, caratteristica saliente della fotocamera è lo zoom ottico 20X a partire da un buon grandangolo (28mm). La luminosità massima è nella media, f/3.1 – 4.8; non fa gridare al miracolo, ma nemmeno allo scandalo. Buone invece le doti macro, con distanza minima di messa a fuoco di 1 cm.

Il sensore è un CCD da 1/2.33″ da 16 Mpixel effettivi, con sistema di riduzione del mosso SR (Shake Reduction) integrato. Pentax adotta infatti la stabilizzazione con spostamento del CCD.

Nonostante le dimensioni standard del sensore, la sensibilità massima arriva a ben 6400 ISO, e questi vengono sfruttati fino in fondo in modalità Digital SR, in cui la fotocamera riduce la risoluzione a 5 Mpixel e alza la sensibilità tra 3200 e 6400 ISO per eliminare il mosso su lunghe focali. 

Diciamo quindi che, tra impugnatura verticale (che già di per sé favorisce la stabilità), aggancio treppiede, stabilizzazione ottica e digitale, Pentax ha fatto il possibile per rendere sfruttabili i 560mm equivalenti dell’ottica.

Il monitor è da 3 pollici, 460.000 punti, la modalità video è HD 1280×720 pixel. Stupisce un po’ trovare, su una fotocamera di questo tipo, la sola modalità di scatto programmata, ma questo pare ormai essere il “must” del momento per qualsiasi compatta.

In compenso, offre molte modalità scena predefinite (15 in tutto), tra cui alcune funzionali alla ripresa come “Istantanea notturna”, altre creative come il filtro simulazione fish-eye.
Segnaliamo infine, tra le funzioni secondarie, la sempre utile livella elettronica.

La fotocamera sarà disponibile da metà febbraio, a un prezzo (come sempre, purtroppo) non annunciato per l’Italia, ma che negli Stati Uniti è di circa 250 dollari. Ci aspettiamo quindi di poter acquistare la Optio VS20 per circa 200 euro.