Tom's Hardware Italia
Home Cinema

Recensione Sony MDR-1000X, cuffie a cancellazione del rumore

Cancellazione del rumore, comandi avanzati, connettività senza fili per queste cuffie Sony adatte a chi vuole tranquillità.

Con le MDR-1000X Sony lancia la sfida a Bose, con un paio di cuffie a cancellazione del rumore che fanno dell'ergonomia d'uso il cavallo di battaglia. Il design è ovviamente quello circumaurale, con il padiglione imbottito, molto morbido, che copre interamente l'orecchio. Disponibili in due colori, il modello nero è abbastanza anonimo, semplice, mentre quello beige è un po' più elegante.

sony mdr 1000x 01
Clicca per ingrandire

Sony ha curato il design, lo si vede nella scelta dei materiali, ma non ci sono elementi particolarmente di spicco. Insomma, sono semplici e lineari, per piacere a tutti. L'archetto è pieghevole, così da poterle riporre nell'apposita custodia semirigida per il trasporto. L'archetto è imbottito nella parte superiore, quella che entrerà in contatto con la testa; anche qui l'imbottitura è morbida e sufficiente per assicurare un ottimo comfort quando la si indossa.

Funzioni e connettori

Sotto il padiglione destro c'è il connettore Micro USB per ricaricare la batteria, che serve sia per la riduzione del rumore, sia per la connettività senza fili bluetooth. Il resto dei comandi è sotto il padiglione sinistro, e consistono nel tasto di accensione, quello di attivazione della cancellazione del rumore, un tasto "ambient sound" che permette di ridurre l'effetto di cancellazione del rumore, e il jack audio nel caso si voglia utilizzare il cavo.

sony mdr 1000x 10
Clicca per ingrandire

Potreste avere questa necessità nel caso si scaricasse la batteria, o se volete ascoltare audio non compresso. L'autonomia della batteria è di circa una ventina di ore, considerando l'uso in bluetooth. È più che sufficiente per un viaggio intercontinentale in aereo, o per usarla diverse ore al giorno per una settimana.

sony mdr 1000x 03
Clicca per ingrandire

In realtà ci sono altri comandi, a sfioramento. Basta sfiorare il padiglione per regolare volume e comandare la riproduzione della traccia. Inoltre se coprirete con la mano il padiglione destro, si disattiverà temponearamente la cancellazione del rumore, e il suono esterno catturato dai microfoni verrà amplificato. Questa funzione è molto comoda, soprattutto se userete queste cuffie in posti dove sarete spesso disturbati e dovrete dialogare con qualcuno; anziché togliere ogni volta le cuffie, basterà questo semplice gesto.

Qualità audio

sony mdr 1000x 06
Clicca per ingrandire

La qualità audio è più che soddisfacente, con bassi corposi, ma anche una medio alta ben presente. Non ci sono mancanze in termini di volume. Nonostante non sono le cuffie che consiglierei a chi è alla ricerca di un modello da ascolto, c'è veramente poco di cui lamentarsi. Sia con la musica, che con i film o addirittura i videogiochi, la resa audio è molto buona.

Cancellazione del rumore

Come per tutte le cuffie a cancellazione del rumore, l'efficacia cambia in base alla tipologia di rumore che si vuole eliminare. Un rumore cupo e continuo, come quello di una cabina d'aereo, viene filtrato ottimamente, mentre un rumore più eterogeneo, come quello di un ufficio, è più difficile da eliminare. Con la giusta musica, senza esagerare troppo con il volume, si può comunque ottenere un ottimo risultato finale in molteplici situazioni.

sony mdr 1000x 12
Clicca per ingrandire

L'efficacia si può considerare al livello delle Bose QC35; in alcuni casi sono state anche migliori, ma la resa dei due prodotti, in questo contesto, è talmente simile che è difficile decretare un unico vincitore. Ad ogni modo è una buona notizia, poiché significa che le MDR-1000X fatto un ottimo lavoro.

Verdetto

Queste cuffie costa 400 euro, una ventina di euro in più rispetto le QC35 di Bose. Considerando che l'efficacia nella cancellazione del rumore è molto simile, vale la pena spendere poco più per queste Sony? La risposta è si. Rispetto alle QC35, che sono molto basilari, queste Sony offrono diverse modalità di controllo e funzioni in più.

Forse le Bose sono leggermente più comode, ma questo giudizio ha anche un fatto molto soggettivo, che dipende dalla forma della vostra testa e abitudini personali. Ad ogni modo, se siete disposti a spendere questa cifra, non ci sono motivi particolari per sconsigliarne l'acquisto.