Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Home Cinema

Samsung Remote Access, le TV si comandano da smartphone

Samsung ha presentato ufficialmente Remote Access, ovvero la possibilità per i propri utenti di usare le Smart TV per controllare un portatile, uno smartphone oppure un qualsiasi browser su PC. Tale caratteristica sarà disponibile su tutta la gamma TV del 2019.

In questo modo, le periferiche di input, tastiere, mouse, puntatori, potranno essere usati per controllare in maniera diretta diversi dispositivi, rendendo più semplice la gestione dei contenuti. Ciò sarà possibile senza dover necessariamente connettere la periferica alla TV, ma il tutto verrà gestito tramite rete locale o Wi-Fi Direct.

Questa nuova aggiunta, non solo semplifica la gestione dei contenuti, ma permette di lavorare o giocare con programmi e dati sul proprio PC, o di riprodurre musica e video senza dover fisicamente collegare il PC tramite un cavo HDMI, consentendo a tutti gli utenti di usare uno schermo molto più grande senza particolari installazioni.

L’obiettivo di Samsung è quello di rendere l’esperienza d’uso dei propri dispositivi semplice e intuitiva e con Remote Access gli utenti potranno accedere a una serie di applicazioni, servizi e contenuti installati su diversi dispositivi direttamente dalla loro TV, ha affermato Hyogun Lee, Vice Presidente Esecutivo della sezione Display di Samsung.

La nuova caratteristica potrà essere usata ovunque a prescindere dalla posizione dell’utente, grazie a VMware Horizon, una soluzione VDI (Virtual Desktop Infrastructure). Samsung ha inoltre integrato la tecnologia proprietaria Knox, già presente su tutti i TV dell’azienda a partire dal 2015, che prevede aggiornamenti costanti per una protezione continua.

Se stai cercando una nuova Smart TV da 55 pollici 4K, questa curva di Samsung è in offerta a 629,00 euro su amazon.it