e-Gov

SCO non si dà pace

Nonostante le utenze Linux siano sempre più diffuse e prolifiche, SCO
ha deciso di continuare per la sua strada. Ha ripreso la sua campagna di sensibilizzazione
inviando ad alcune tra le più grandi aziende del mondo, una lettera "intimidatoria":
chi usa Linux è fuori regola e ne pagherà le conseguenze.
Questa nuova missiva fa seguito alla prima, inviata lo scorso maggio.
Chissà se nella lettera c’erano anche gli auguri di Natale.