Home Cinema

Secondo passo: avviare il lettore

Pagina 6: Secondo passo: avviare il lettore

Secondo passo: avviare il lettore

Prima di iniziare a configurare il lettore, il software dello
ShowCenter deve essere lanciato sul PC. Vi mostriamo entrambe le alternative,
sia che optiate per la soluzione cablata (Ethernet) che per quella wireless
(WLAN).

L’unità impiega circa 10 secondi per la fase di boot,
una volta accesa. Premendo il tasto B sul telecomando, compare il menu "Options".

Secondo passo: avviare il lettore


Le impostazioni standard sono
globalmente sufficienti. Il tipo di segnale in uscita è selezionabile
alla voce Video Settings.

Se non appare nessuna immagine o solo delle linee sulla TV,
potrete passare alla modalità "segnale cieco" premendo il tasto
VIDEO OUT sul telecomando (in alto a sinistra, sotto MUSIC).
Tenetelo premuto finchè non appare un’immagine a colori sul televisore.

Secondo passo: avviare il lettore

Questo è il menu che compare usando un cavo Ethernet
crossato. Se avete intenzione di collegare il lettore a una rete casalinga dotata
di DHCP, non avrete bisogno di altro. Nella modalità "Automatic",
l’indirizzo IP è assegnato automaticamente. Se non possedete un DHCP,
dovrete inserire manualmente un indirizzo IP disponibile usando il telecomando.

Secondo passo: avviare il lettore

Le schede WLAN sono configurate esattamente come se fossero
su un PC. Se non possedete un access point in casa, ma solo un PC o un portatile,
è necessaria una connessione "ad hoc" (diretta). Il PC e lo
ShowCenter devono condividere lo stesso SSID. Selezionando la codifica WEP si
può rendere la connessione più sicura, ma questa consumerà
più banda. A questo punto, l’inserimento delle lettere è un po’
fastidioso. Dato che il telecomando non è stato concepito per fungere
da tastiera, i tasti sono multifunzione. Questo significa scrivere le lettere
come quando si manda un sms con il telefonino.