Tom's Hardware Italia
Sicurezza

Smartphone Android e iOS a rischio per un bug nei chip Wi-Fi

Una nuova vulnerabilità nei chip Broadcom permette un attacco in remoto che comprometterebbe il dispositivo senza nessuna interazione con l'utente.

Ti colleghi alla rete Wi-Fi sbagliata e voilà: il tuo smartphone viene colpito da un malware. È questo, in sintesi, il rischio che starebbero correndo milioni di possessori di dispositivi mobili che montano i chip Wi-Fi di Broadcom, tra cui numerosi modelli Android e Apple.

wi fi on phone stock image

A lanciare l’allarme è Nitay Artenstein, un ricercatore che per il momento non ha fornito maggiori dettagli sul funzionamento del possibile attacco battezzato con il nome di Broadpwn. La vulnerabilità sarebbe già stata corretta da Google con un aggiornamento reso disponibile a luglio, mentre per quanto riguarda i prodotti Apple non si hanno ancora notizie di un fix.

Dalle parti di Cupertino, però, dovranno muoversi: Artenstein illustrerà i dettagli della falla di sicurezza il prossimo 26 luglio in occasione del BlackHat USA 2017. Per quella data, quindi, ci si aspetta un aggiornamento di iOS che rattoppi il sistema. Per saperne di più leggi l’articolo completo su Security Info, il sito di Tom’s Hardware dedicato alla sicurezza informatica.