Tom's Hardware Italia
Telco

TIM e Fastweb protagonisti alla Milano Digital Week con tanti eventi dedicati a 5G e smart city

TIM e Fastweb parteciperanno alla Milano Digital Week con dei programmi ricchi di eventi dedicati al 5G e alla smart city. Ecco tutti gli appuntamenti da tenere a mente, tra eventi e workshop.

Alla Milano Digital Week, che si svolgerà dal 13 al 17 marzo prossimo, non potevano mancare aziende del calibro di TIM e Fastweb, entrambi partner della manifestazione. Le due telco per l’occasione offriranno un programma ricco di eventi e workshop, tutti incentrati sulle nuove tecnologie per il 5G e i servizi innovativi dedicati alla smart city.

Il programma di TIM prevede l’approfondimento di potenzialità e vantaggi offerti dalla nuova rete 5G di TIM attraverso demo live di servizi evoluti per le Smart City e ripercorrere la storia di Olivetti – oggi polo digitale del Gruppo TIM – grazie a una mostra dedicata presso il Museo del Novecento.

In particolare, il 14 marzo (dalle 14.30 alle 17.30) e il 15 marzo (dalle 10.30 alle 13.30), presso il TIM WCAP in via Magolfa 8, la nuova rete 5G di TIM sarà protagonista delle conferenze “Servizi 5G innovativi per la Smart City”. Saranno illustrate le sperimentazioni in corso e si potranno conoscere innovativi servizi abilitati dalla nuova tecnologia.

Tra questi ricordiamo Smart City Control Room, che permette l’accesso integrato ai vari servizi 5G per la città realizzati su connettività NarrowBand-IoT di TIM per la gestione intelligente del traffico, dei parcheggi, dell’illuminazione, della raccolta dei rifiuti etc. Bus As A Sensor, la piattaforma che utilizza i mezzi di trasporto urbani per monitorare in tempo reale la qualità ambientale e abilitare servizi innovativi IoT, Smart City Virtual Reality, che, attraverso l’utilizzo di specifici occhiali VR, consente di vivere un’esperienza di visita virtuale di un luogo turistico anche da remoto e di interagire in tempo reale con guide presenti sul posto.

People CrowdSensing è invece una mobile app che, attraverso i dati provenienti dalla rete, dai sensori IoT e dai social (utilizzando dati anonimi e aggregati, raccolti nel rispetto della normativa sulla privacy), permette di essere aggiornati su quanto succede nella Smart City attraverso i tweet trends più gettonati e le variazioni dei flussi di presenze di persone in specifici punti di interesse. Smart City LiFi, è una innovativa soluzione di trasmissione dati wireless tramite luce LED – realizzata in collaborazione con la startup To Be, accelerata da TIM WCAP – che permette, per esempio, di ricevere su un’app informazioni di prossimità ed accesso alla rete esponendo il device mobile all’illuminazione LiFi.

TIM parteciperà inoltre al convegno “La Sicurezza Urbana e Cyber: come proteggere i cittadini di Milano” (14 marzo, alle 11) presso Palazzo Giureconsulti e al convegno sul 5G (14 marzo, alle 14.30) presso l’Università Bocconi.

Inoltre il 13 marzo (dalle 15) presso il Museo del Novecento aprirà al pubblico la mostra “Olivetti, una storia di innovazione”, promossa da Olivetti in collaborazione con Associazione Archivio Storico Olivetti e Fondazione Adriano Olivetti.

L’esposizione rappresenta il racconto di oltre un secolo d’impresa e propone un percorso espositivo ricco di elementi che hanno caratterizzato la storia di Olivetti: manifesti, locandine pubblicitarie di Giovanni Pintori e di altri importanti artisti, fotografie uniche, accanto a prodotti iconici come le celebri macchine per scrivere Lettera 22 e Valentina, proseguendo fino al mondo digitale di oggi con il Form 200, registratore di cassa connesso e primo prodotto realizzato grazie all’Olivetti Design Contest, promosso dall’azienda e rivolto agli studenti delle maggiori università europee di design.

Infine, per quanto riguarda i workshop, il 14 marzo, presso la sede EFM in via Statuto 11 (dalle 18 alle 19), si terrà “Phisical & Digital Evolution Of Retail Place”. Organizzato da Olivetti e da EFM, approfondirà l’importanza, anche nel mondo del Retail, di un approccio in cui la tecnologia supporti l’evoluzione e la digitalizzazione, migliorando le relazioni umane, favorendo un maggior engagement e rafforzando il tessuto sociale e la comunità locale. Il 15 marzo (dalle 9.30 alle 12), presso il TIM WCAP, in via Magolfa 8, si svolgerà invece il workshop organizzato da Olivetti e Fondazione Mondo Digitale “Olivetti e il coding”, focalizzato sulle iniziative per accelerare la trasformazione digitale nel mondo della scuola.

Per quanto riguarda le iniziative Fastweb invece, la società ha deciso di aprire le porte del proprio Data Center Tier IV di ultima generazione agli appassionati di tecnologia, organizzando incontri in cui è possibile sperimentare in prima persona soluzioni intelligenti per l’efficienza dei servizi urbani e per la telemedicina basati sulla tecnologia 5G, confrontarsi su tematiche quali i Big Data e le applicazioni della Blockchain.

Inoltre Fastweb ha organizzato workshop, completamente gratuiti, per diffondere competenze digitali. I workshop e gli incontri sono ospitati nella nuova sede di Fastweb di piazza Olivetti e in Fastweb Digital Academy, presso Cariplo Factory. La partecipazione agli eventi è aperta a tutti ed è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione su Eventbrite.

Il Data Center sarà visitabile mercoledì 13 e giovedì 14 marzo dalle ore 17:30 alle ore 19:30. La visita sarà preceduta da un breve incontro che illustrerà cosa è un Data Center Tier IV e come funziona, cosa si intende per Cloud Computing e il ruolo svolto ogni giorno dal Security Operations Center di Fastweb per garantire in ogni momento la sicurezza in rete dei propri clienti.

Alle ore 17:30 di mercoledì 13 marzo invece si svolgerà il workshop “Come funziona la Telemedicina: le cure e le diagnosi da casa” in cui sarà possibile sperimentare in prima persona i vantaggi della soluzione innovativa di telemonitoraggio domiciliare e supporto alla diagnosi, realizzata da Fastweb per i pazienti e per le strutture sanitarie pubbliche e private.

Giovedì 14 marzo alle ore 17:30 si terrà il seminario “Blockchain: cosa è e perché ci interesserà direttamente”, in cui si tratterà del funzionamento di questa interessante tecnologia che sta calamitando l’attenzione di svariati settori.

Photo credit - depositphotos.com

Venerdì 15 marzo dalle ore 11:00, si terrà il seminario “Come incrementare l’esperienza tra Punto Vendita Fisico e Digitale nel settore Lusso ed Estetica?”, un viaggio tra negozi a forma di Blog, Chatbot e Realtà Aumentata. Dalle ore 14:00, “Social Media e Personal Branding”, incontro che ha l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza della reputation online individuale e della gestione della propria immagine professionale pubblica. Dalle ore 16:00, “3D Printing Lab”, appuntamento riservato alla stampa in 3D che aiuterà a compiere i primi passi nella digital fabrication.

Infine sabato 16 marzo dalle ore 11, è previsto il seminario “Tra tecnologia e etica: come cambieranno i Brand del futuro?”. Infine, alle 15:00 si terrà il workshop “Il cittadino consapevole verso la scienza dei dati, i big data, il machine learning”, che affronterà – in quattro diverse sessioni tenute da docenti dell’Università Bicocca di Milano e dall’Università di Bologna – il tema di come i dati digitali impattano sempre più nelle nostre vite e della necessità di creare una nuova cultura che fornisca strumenti utili per governarli.