Tom's Hardware Italia
Home Cinema

TV Sony 84 pollici 4k all’IFA: primo contatto e impressioni

Ecco le nostre prime impressioni su Sony KD-84X9005, l'impressionante TV da 84 pollici e risoluzione 4K (3840x2160 pixel). Bellissima ma non impeccabile: in sintesi una prova di forza.

84 pollici, risoluzione 4K, non serve altro per descrivere quello che probabilmente ognuno sarebbe disposto ad ospitare nel proprio salotto –  spazio e soldi permettendo. Cerchiamo di condividere qualche sensazione in più sul grande televisore Sony, il KD-84X9005.

Clicca per ingrandire

Con una quantità di pixel quattro volte superiore a quella che è in grado di offrire la risoluzione Full HD, vi chiederete se si vedono i singoli pixel. La risposta è "si", i pixel si vedono, almeno fino a quando osservate lo schermo a una distanza inferiore ai 50 cm. Se volete però guardare un film, dovrete ovviamente osservarlo da una distanza decisamente superiore. A tutti gli effetti, quindi, vedrete un'immagine nitida ed omogenea. Solo con le immagini più dettagliate – per esempio una città ripresa da lontano – con molti elementi a schermo, potrete notare un effetto "aliasing" – scalettatura dei bordi negli elementi geometrici.

Clicca per ingrandire

Parlando di connettori posteriori, avrete una dotazione in linea con quella degli altri televisori moderni. Tre porte HDMI, un paio di USB per le funzioni intelligenti del software, e qualche altro connettore. Ma questo non è un televisore come gli altri, giusto? Quindi significa che la dotazione è sotto alla media? Probabilmente no. Sicuramente è un prodotto per appassionati, quindi possiamo considerare che chi acquisterà questo televisore avrà, quantomeno, un impianto audio e un sintoamplificatore in grado di gestire le connesioni. Quindi, i connettori, sono più che sufficienti.

Belli i colori, la luminosità, il nero, e anche l'audio integrato sembra abbastanza potente, nonostante uno show affollato come l'IFA non sia il posto ideale per valutare questa caratteristica. Un comportamento che abbiamo notato è la caduta di luminosità ai lati quando lo si osserva da una posizione laterale. Con schermi meno "ingombranti" l'effetto è molto limitato o inesistente, con un pannello di queste dimensioni invece è più prominente.

Dobbiamo confessare che abbiamo alzato molto il livello di pignoleria per darvi una prima impressione di questo prodotto. Dopotutto è un televisore impressionante e, anche se per diverse migliaia di euro è lecito desiderare un prodotto perfetto, dobbiamo riconoscere che per ora si tratta di una prova di forza, quindi non ha forse senso nemmeno voler valutarne tutti gli aspetti. È però un primo passo. Fino a tre o quattro anni fa una TV da cinquanta pollici era la massima aspirazione per qualunque salotto. Oggi a poco più di cinquecento euro troverete già qualche modello di queste dimensioni, mentre è bene ricordare che cinque o sei anni fa erano necessari mille euro per un 32" pollici, e non era nemmeno Full HD.