Telco

TWT e Open Fiber insieme per diffondere la banda ultra larga tra le aziende italiane

Siglato l’accordo per la fornitura di fibra ultraveloce tra Open Fiber e TWT, con l’obiettivo di migliorare l’accesso alla connettività di ultima generazione da parte delle aziende italiane. L’aumento continuo della quantità di dati gestiti e trasferiti dalle imprese ha portato alla richiesta di soluzioni sempre più personalizzate e affidabili. Scegliendo un partner come Open Fiber, TWT punta ad offrire ai propri clienti l’accesso a servizi ancora più avanzati e performanti.

Connettività in fibra dedicata, Unified Communications e Cloud sono indispensabili per tutte le aziende che considerano la digitalizzazione un elemento essenziale per la propria attività e necessitano della miglior velocità di connessione disponibile oggi sul mercato.

Photo credit - depositphotos.com

Il piano di Open Fiber prevede – con investimenti diretti – il cablaggio di 271 città italiane con una rete in fibra ottica in modalità FTTH (Fiber To The Home, la fibra che arriva direttamente all’interno di case, aziende e sedi della Pubblica Amministrazione), l’unica in grado di raggiungere velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo.

“Siamo abituati ad ascoltare i bisogni dei nostri clienti e a tradurli in soluzioni che li accompagnano nel percorso di trasformazione digitale. Grazie a questo accordo, la suite di servizi TWT amplia l’accesso alla banda ultralarga e incrementa la propria capillarità in tutte le città coperte dalla rete Open Fiber”, ha commentato Alessandra Sponchiado, General Manager & COO di TWT.

“Le esigenze di comunicazione e la quantità di dati in rete sono aumentate notevolmente negli ultimi anni e sono key driver per i servizi di Unified Communications, Cloud e Connessione in Fibra ottica che offriamo ai nostri clienti. L’accesso ai dati e la continuità dei servizi disponibili sempre, ovunque e velocemente, sono fondamentali per tutte le aziende, questo è il nostro credo”, ha concluso Brian Turnbow, CTO di TWT.