Tecnologia

Uslon, il costume da bagno a prova di naufragio

Uslon al momento non esiste, si tratta soltanto di un concept ma molto interessante. In pratica è un costume da bagno, anzi, diversi costumi, sia per uomo che per donna, in versione bikini o intero, il cui pregio principale è di riuscire a mantenere a galla chi lo indossa, fornendo quei 2 o 3 Kg di spinta in più, sufficienti allo scopo.

uslon

Disegnato da Katerina Semenko e ingegnerizzato da Valery Graznov, Uslon utilizza una soluzione semplice, ma implementata in maniera innovativa: in pratica è pieno d'aria in alcuni punti. L'aria però è contenuta in bande di polietilene elastico, formate da micro-tubi segmentati in capsule e, in altri punti, in una schiuma che contiene micro bolle d'aria.  

Il sistema di galleggiamento così è dissimulato alla vista e non incide negativamente sull'aspetto estetico dei costumi che sembrano simili a tutti gli altri e tuttavia è in grado di fornire al corpo il sostegno aggiuntivo, indispensabile affinché esso non affondi in acqua.

Potrebbe sembrare una trovata inutile e in realtà in condizioni normali lo sarebbe, ma ci sono molti ambiti in cui potrebbe invece rivelarsi vantaggioso, basti pensare a chi effettua per sport lunghe traversate che lo espongono a rischi di crampi, sovraffaticamento e ipotermia, con conseguente pericolo di perdere i sensi e quindi affondare.

Ma ovviamente se avete paura di affogare e normalmente scendete in spiaggia indossando con nonchalance salvagente e braccioli, Uslon è il costume che potrebbe fare per voi.