e-Gov

YouTube Realtime mette gli amici davanti al PC

Si parla da qualche giorno delle novità "social" di YouTube, che sembra volersi mettere in competizione diretta con i social network veri e propri, primo fra tutti Facebook. Attivo da mercoledì, il nuovo servizio promette di trasformare YouTube in uno strumento collettivo di nuova generazione.

YouTube RealTime permette agli utenti di vedere cosa fanno i propri contatti, di interagire con loro in maniera diretta, tramite inviti e commenti ai video. Le nuove funzioni dovrebbero essere poco invasive, perché saranno concentrate in una discreta barra degli strumenti che, sembra, sarà in basso a destra.

La "svolta sociale" di YouTube è un piccolo programma da installare che mostra chi sta guardando lo stesso video che stiamo guardando noi, ci avvisa se un amico consiglia un filmato o ne commenta un altro. Il sistema si basa su inviti, che si diffondono ad un ritmo di 25 per utente.

Visto che nella maggior parte dei casi chi guarda un video su YouTube lo fa da solo, questa nuova funzione sembra essere un tentativo per creare un divano virtuale, grazie al quale condividere la visione con gli amici. Ai commenti e agli inviti aggiunge la funzione "notizie", del tutto simile a quella di Facebook, grazie alla quale, una volta connessi, potremmo vedere cosa hanno visto e commentato i nostri amici.

Naturalmente il motore di tutto è la pubblicità, che dovrà essere l'elemento che permetterà a YouTube di diventare, finalmente, un sito produttivo invece che un buco nero dove il denaro scompare. Forse mettendo insieme RealTime e i recenti accordi con molte major si può riuscire a intuire una qualche strategia, ma per ora sarebbe azzardato fare ipotesi al riguardo. YouTube resta una fonte di perdite per Google, e non c'è modo di sapere se e quando questa situazione cambierà.