Ibride e Elettriche

AMG, Maybach e Classe G: insieme in un unico brand di lusso

Per Mercedes è aria di cambiamenti: secondo quanto riportato da Automotive News Europe, il gruppo tedesco potrebbe presto annunciare una nuova divisione in occasione del prossimo Salone di Monaco. Il misterioso reparto integrerà sotto un’unica ala AMG, Maybach e Classe G.

Si tratta di una notizia davvero importante anche se non è chiaro come verrà effettuata l’organizzazione visto che al momento non ci sarebbero piani, da parte di Mercedes, per cedere la divisione sportiva AMG. Per chi non lo sapesse, AMG si occupa dei modelli ad alte prestazioni, Maybach di quelli di extra-lusso che si posizionano nella stessa fascia di Rolls-Royce e Classe G di fuoristrada esclusivi. Le attuali voci di corridoio suggeriscono che la nuova leadership sarà affidata all’attuale numero uno di AMG: Philipp Schiemer.

L’obiettivo è semplice e sempre solo uno: ridurre i costi. Posizionare i tre grandi marchi sotto un unico tetto permetterebbe di rafforzarne la posizione e migliorare la redditività. La transizione potrebbe giungere inoltre in un momento storico per il marchio AMG, ossia durante la tanto attesa conversione all’elettrico o, più in generale, ai sistemi ibridi.

Federicovecchio.com

Se AMG è al lavoro sui veicoli sportivi a basse emissioni, Maybach ha invece di recente svelato la versione revisionata della Classe S che punta ad intercettare gli acquirenti di Bentley e della sopra citata Rolls-Royce. E di Classe G? Poche le informazioni in merito ma considerato il recente sviluppo di veicoli elettrici della famiglia “EQ” non sorprenderebbe vedere un Classe G elettrico o meglio un EQG. In fin dei conti sono diversi i produttori di veicoli a ruote alte ad essersi inseriti in questo mercato e Mercedes, con il suo modello d’eccellenza, potrebbe non essere da meno.

Tre marchi quindi che hanno in corso diversi piani di crescita che continueranno a sviluppare autonomamente, solo in un’ottica più organizzata. A questo punto non rimane che attendere il Salone di Monaco di settembre per scoprire tutti i dettagli.

Federicovecchio.com