Motorsport

Avvistata la nuova Formula 1 del 2022: nuove modifiche strutturali

Dell’attuale stagione di Formula 1 si sono svolte soltanto sette gare ma in rete sono apparse le prime immagini dedicate alla futura monoposto che correrà il prossimo anno, in seguito al cambiamento del regolamento sportivo.

Le immagini anticipano di qualche giorno l’anteprima attesa a Silverstone, prevista a quasi un mese di distanza. La nuova monoposto mira a sistemare alcuni problemi aerodinamici che creano troppi disturbi nella scia e rendono le vetture difficili da seguire, con la conseguenza che effettuare i sorpassi è ancora meno semplice.

A giudicare dalle immagini pubblicate in rete, le appendici aerodinamiche sembrano più semplici e smussate, con un design volto a ridurre la dipendenza da tutti quegli elementi “estremi” di cui sono state equipaggiate le attuali monoposto. Il carico aerodinamico “perso” potrebbe essere recuperato utilizzando l’effetto suolo, ossia favorendo la fuoriuscita del flusso d’aria da sotto la vettura in modo tale da permettere l’ingresso di una maggior quantità di aria fresca sull’avantreno.

Difficile non notare il nuovo design dell’ala posteriore e dello splitter anteriore, decisamente più affusolati e semplici. Sebbene non ancora confermati, i modelli CAD hanno mostrato che la nuova monoposto sarà più corta di quella attuale, il che favorirebbe anche eventuali manovre di sorpasso. Vale la pena precisare che la F1 catturata nelle foto è soltanto una show car progettata per l’evento di presentazione, quindi un possibile prototipo da utilizzare come punto di partenza. È probabile che il design subisca ancora qualche modifica da parte delle scuderie non appena inizieranno a girare i primi veri prototipi.

Le monoposto del 2022 saranno tendenzialmente più lente di quelle attuali e si prevede una velocità vicina a quelle della stagione 2018 e 2019. Con il nuovo regolamento, ci saranno maggiori possibilità di sorpasso e quindi le gare potrebbero essere più emozionanti anche per il pubblico.