Auto

Bosch svela la ricarica wireless per le auto elettriche

Bosch ha presentato negli Stati Uniti un sistema di ricarica wireless per auto elettriche. Al momento l'offerta è dedicata esclusivamente ai possessori di Chevy Volt e Nissan LEAF, ma in futuro potrebbe riguardare un po' tutti i marchi automotive. Purtroppo il prezzo di listino è piuttosto alto poiché si parla di circa 3mila dollari. E dire che qualche settimana fa Bosch Automotive Service Solutions ne aveva presentato una versione tradizionale per l'ambito domestico da 449 dollari.

Plugless L2

Secondo Bosch il modello wireless è più conveniente, almeno in prospettiva. "Pensiamo che sia una tecnologia molto valida per il corso del tempo e il futuro, e con altri avanzamenti il prezzo inizierà a scendere", ha dichiarato Kevin Mull, vice presidente sviluppo di Bosch Automotive Service Solutions. Insomma, potenzialmente il wireless dovrebbe essere più economico per questioni strutturali ma per ora non c'è ancora l'economia di scala che ne consenta un taglio dei listini.

Evatran Group Inc. si occuperà della distribuzione della versione attualmente disponibile: il Level 2 240-volt. Ovviamente per l'installazione bisognerà pagare a parte, quindi in alcuni casi il conto potrebbe essere più salato.

Plugless L2

"Siamo emozionati per la presentazione del primo sistema di ricarica wireless", ha commentato Rebecca Hough, AD di Evatran, "Plugless L2 3.3 kW fornisce agli automobilisti con auto elettrica una ricarica più conveniente ed efficiente".

Come funziona? Basta parcheggiare l'auto sopra al dispositivo wireless posizionato sull'asfalto. Dopodiché il tutto può essere attivato tramite la centralina di controllo montata a parete. Ovviamente l'auto deve essere allestita in precedenza con l'unità di ricezione.