Auto

Jaguar Land Rover, migliora l’affidabilità grazie al nuovo CEO

Il nuovo CEO di Jaguar Land Rover ha iniziato il suo percorso lo scorso autunno, avviando la campagna “Reimagine” pensata per ridare vigore alla compagnia e migliorarne le sorti economiche in vista di un futuro che sta cambiando molto rapidamente dal punto di vista automobilistico.

Thierry Bollorè si è impegnato apertamente per risolvere definitivamente i problemi di affidabilità e scarsa qualità che da sempre hanno afflitto queste compagnie, nella speranza di modificare la reputazione negativa acquisita negli anni. Nel più recente sondaggio effettuato sull’affidabilità delle auto, Land Rover si è posizionata all’ultimo posto in classifica su un totale di 31 marchi, con un punteggio del 78.2%, circa 10 punti percentuali in meno rispetto al penultimo classificato. Addirittura nel 2018 ci furono delle proteste sotto alla sede di Jaguar Land Rover a Shanghai, in Cina, a causa della scarsa affidabilità delle auto vendute, e il nuovo CEO ha deciso di rimboccarsi le maniche e fare del suo meglio per modificare questa situazione.

“E’ il primo passo del nostro piano di trasformazione chiamato ‘Reimagine’. I risultati nei test di affidabilità delle nostre auto sono assolutamente inaccettabili, ma sappiamo come possiamo migliorarli. Non è impossibile, ci vuole solo duro lavoro. I risultati ottenuti sui primi test del 2021 sono incoraggianti, ma c’è ancora tanto lavoro da fare. Oggi abbiamo un membro del consiglio che è responsabile di valutare la qualità dell’intera catena, un ruolo fondamentale e che può fare la differenza.”

Si chiama Nigel Blenkinsop, ed è stato assunto solo un mese dopo l’arrivo di Bollorè nella posizione di CEO di JLR; ricopre il ruolo di direttore della sezione Quality & Customer Satisfaction, e fa rapporto direttamente a Bollorè. Grazie a questo approccio, i costi legati agli interventi in garanzia dei modelli 2021 sono già calati del 30%, ma siamo solo all’inizio.

Il nuovo CEO sta lavorando per rivoluzionare completamente il modo in cui JLR progetta auto, integrando nuovi sistemi tecnologici e design digitali, così da migliorare la qualità delle componenti e la loro integrazione con il prodotto finito.