Ibride e Elettriche

La prossima Peugeot 108 potrebbe essere elettrica

Voci di corridoio lo ripetono incessantemente: la nuova Peugeot 108 potrebbe essere elettrica. Le stesse voci inoltre parlano della base di partenza: sebbene la 108 sia già in commercio in versioni a combustione, questo modello potrebbe nascere dalla stessa piattaforma di produzione della 500e (quella che avremmo dovuto vedere al Salone di Ginevra di quest’anno).

La voce gira attorno ad un’affermazione fatta da Jean-Philippe Imparato, CEO di Peugeot:

Qualche settimana fa abbiamo deciso di mantenere la 108 nella nostra gamma, almeno fintanto che i nostri clienti non ci diranno che non la vogliono più.

Rispondendo poi alle problematiche legate alle emissioni di CO2, il CEO ha prontamente detto che non vede “altra soluzione oltre l’elettrico”.

2017 Fiat 500e

Se quindi la 500e sembra essere la figlia della piattaforma perfetta per una nuova 108e, in realtà c’è da tenere conto anche della Citroen Ami. Lo stesso Imparato non la ritiene adatta, ma è certo che utilizzare piattaforme dello stesso gruppo sarebbe più comodo per il brand. Nel caso abbracciasse l’idea della 500e, l’auto potrebbe far uso di valori davvero molto promettenti: 320 km di autonomia e 150 km/h di velocità massima.

Nata dal lavoro combinato di Peugeot, Citroen e Toyota, la 108 fa parte di una serie di modelli prodotti nello stabilimento ceco di Kolin (come la C1 e l’Aygo).