Ibride e Elettriche

Milano, punti di ricarica obbligatori presso i benzinai dal 2023

Il mercato dei veicoli elettrici prosegue nella sua crescita inarrestabile. I dati recentemente diffusi sottolineano come le vendite di auto elettriche nell’Unione Europea siano aumentate del 110% negli ultimi tre anni. Nonostante tale crescita esponenziale, però, purtroppo l’incremento del numero dei punti di ricarica è cresciuto solamente del 58%. Dati che dimostrano come gli investimenti nelle nuove infrastrutture non stiano tenendo il passo con l’aumento delle vendite dei nuovi veicoli.

Basandoci sui dati citati, non possiamo che ribadire quanto sia fondamentale – anche in Italia – l’ottimizzazione della rete di infrastrutture, a partire dallo stesso numero di colonnine di ricarica. A tal proposito, la città di Milano stabilisce che dal 2023 tutti i benzinai presenti sul territorio dovranno necessariamente avere colonnine dedicate alle auto elettriche.

Obbligo dal 2023

Milano sarà dunque la prima città italiana ad introdurre l’obbligo – presso tutti i distributori di carburante – di installazione di infrastrutture dedicare ai nuovi veicoli elettrici.

Tale decisione è stata presa dal Consiglio Comunale dello stesso capoluogo lombardo in occasione dell’approvazione del nuovo Regolamento per la qualità dell’aria. Inoltre, i distributori già presenti sul territorio dovranno consegnare il progetto non oltre il 1° gennaio 2022, mentre l’installazione delle colonnine dovrà essere effettuata entro 12 mesi successivi dalla presentazione del progetto.

Evolution of CCS charging technology for e-cars towards 350 kW

Nel caso in cui dovessero essere presenti incongruenze tecniche per l’installazione, non viene esclusa la possibilità di collocare il dispositivo in un’area differente rispetto all’impianto di distribuzione del carburante. Pertanto, il Consiglio Comunale ha informato che in tali casi sarà possibile procedere alla realizzazione dell’infrastruttura in un’area pubblica diversa dal sedime del distributore entro il 1° gennaio 2023. La finalizzazione di tali progetti, anche con la collocazione separata, si prospetta piuttosto ardua, soprattutto in caso di quelle stazioni di servizio ubicate all’interno delle vie più centrali della città, come ad esempio i distributori IP in Via Uberto Visconti di Modrone (San Babila) e in Viale Beatrice d’Este (Bocconi).