Auto

Pagani Zonda Cinque road test, unica e irripetibile

Pagani ha senza dubbio realizzato auto memorabili negli ultimi 30 anni, e tra queste ce n’è una che spicca ancor di più per unicità: stiamo parlando della Zonda Cinque, prodotta in soli 5 esemplari tutti consegnati nel giugno del 2009.

Questo particolare modello avrebbe dovuto rappresentare il canto del cigno della Zonda, e fu creato su richiesta di un rivenditore di Hong Kong, che doveva avere clienti particolarmente facoltosi e quindi in cerca di un’auto ancor più rara e prodotta in numeri ulteriormente limitati. Come ben sappiamo, in realtà il modello Zonda restò in produzione – in diverse varianti – fino al 2019 quando la produzione si chiuse con il modello Zonda HP Barchetta.

Sulla Zonda Cinque, Pagani decise di installare un nuovo cambio manuale a 6 rapporti in grado di ridurre il tempo di cambiata sotto alla soglia dei 100 millisecondi, un dettaglio che ridusse anche il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h a soli 3.4 secondi. Anche il motore da 7.3 litri di cilindrata originale fu leggermente elaborato, portando i cavalli a ben 669 e la coppia a 780 Nm.

In totale sul pianeta esistono solo 10 modelli di Zonda Cinque, 5 in versione coupè e 5 in versione Roadster, che mantiene le stesse caratteristiche tecniche. Come si può immaginare, è molto raro che qualcuno abbia anche solo la possibilità di vedere dal vivo una di queste auto, o tantomeno guidarne una: di recente il canale Youtube di lovecars.com ha pubblicato un video di un test su strada realizzato alla guida della Pagani Zonda Cinque Roadster posseduta da Horacio Pagani in persona.

Non sarà veloce come alcune tra le auto più moderne sul mercato attuale, ma ammirare la Pagani Zonda Cinque sfrecciare tra le colline italiane, sentirla urlare e scoppiettare a ogni accelerazione o scalata ha convinto appieno Paul Woodman di lovecars, che l’ha definita la migliore auto di tutti i tempi.

Il valore di questa auto, ad oggi, dovrebbe essere di circa 10 milioni di €.