Auto

Pininfarina, con PURA Vision una linea di hypercar elettriche

Pininfarina ha recentemente svelato quali sono i piani per la futura piattaforma di auto elettriche grazie alla collaborazione con Bosch, che come tutti sapranno è il leader nella produzione di motori elettrici, insieme a Benteler, holding tedesca. Inoltre, a quanto pare, è stato anche affermato che tra i progetti, vi è quello di dare il via ad un concetto tutto nuovo di design elettrico. Quest’innovazione, molto probabilmente, prenderà il nome di “Pura Vision” e alcune voci di corridoio ipotizzano il suo debutto nel corso del 2020. Per il momento non si conoscono le caratteristiche di Pura Vision, ma l’unica informazione che potrebbe rivelarsi corretta riguarda la presentazione, infatti il nuovo design potrebbe essere mostrato, negli Stati Uniti, nello stesso periodo in cui ricade il 90° anniversario di Pininfarina.

Dunque, sembrerebbe che il veicolo si baserà su un pianale “skateboard”, cosa ormai molto comune nel settore che riguarda le vetture elettriche. Gli appassionati della guida sapranno bene che posizionare le batterie sotto al pavimento della vettura influisce positivamente sulla dinamica del veicolo. infatti viene abbassato il baricentro e, al tempo stesso, l’asse di rollio del veicolo migliorano le prestazioni in curva. Ebbene, questo tipo di piattaforma è stata sviluppata da Pininfarina con la collaborazione di Bosch e Benteler.

Sembrerebbe che i progetti di Pininfarina siano molto ambiziosi, infatti l’intenzione è quella di creare, con PURA Vision, un nuovo concetto di design ma anche un’intera linea di auto basata sulla medesima piattaforma. Si tratta di un progetto tutto nuovo per la società; in passato aveva avuto a che fare con la produzione lavorando con alcune delle più grandi case automobilistiche quali Alfa Romeo, Ferrari, Cadillac e molte altre, offrendo un lavoro più incentrato sulla progettazione e la concezione delle linee.