Auto

Tesla: da oggi puoi riprodurre rumori all’esterno dell’auto

La casa americana Tesla non smette mai di essere al centro dell’attenzione ed ha recentemente introdotto una divertente funzione che garantirà delle grasse risate a chiunque sia nelle vicinanze di un veicolo.

Tramite un aggiornamento software OTA infatti, è stata aggiunta la possibilità di modificare a piacimento i rumori che sono riprodotti tramite lo speaker esterno (Avas) presente su ogni modello a partire dal 2019 che è utilizzato normalmente per riprodurre un suono al fine di allertare i pedoni nelle vicinanze, per ottemperare alla normativa europea sulla mobilità a zero emissioni.

Utilizzando la nuova funzione è possibile scegliere tra un’ampia lista di predefiniti che spazia dalle flatulenze sino al tipico rumore prodotto dal furgone del gelato e non solo, è infatti possibile far riprodurre al veicolo anche fino a 5 suoni personalizzati.

L’attivazione è molto semplice, verrà infatti utilizzato il comando del clacson tradizionale che, al posto di riprodurre il classico suono che conosciamo, sarà sostituito dal suono selezionato; essendo Tesla uno dei leader nel settore sicurezza non avrebbe mai permesso che questi suoni potessero in alcun modo mettere in pericolo gli occupanti del veicolo o le persone circostanti.

Il funzionamento è limitato quindi al solo momento in cui il veicolo è fermo ed in modalità Park; infatti non appena ci si inizia a muovere, il clacson tornerà a funzionare normalmente eppure è possibile selezionare la riproduzione costante di un suono dallo speaker esterno, senza dover intaccare le funzioni chiave del clacson stesso.

Sarà quindi possibile riprodurre il suono del furgone dei gelati a tutto volume mentre si passa per un piccolo quartiere oppure fare uno scherzo ad un amico riproducendo il suono di una flatulenza; le opzioni configurabili sono praticamente infinite avendo anche la possibilità di personalizzare la lista dei suoni disponibili a proprio piacimento, inoltre negli Stati Uniti la norma regolamentante il clacson è molto confusa, focalizzandosi solo sulla presenza dello stesso e non sul suo suono.