Auto

Toyota richiama oltre 1 milione di ibride a rischio incendio

Oltre 1 milione di automobili ibride Toyota saranno richiamate dal colosso nipponico in diversi mercati, tra cui Europa, Stati Uniti e Giappone, a causa del rischio concreto di incendio, dovuto a quanto pare a cablaggi difettosi nel vano motore.

Il malfunzionamento riguarda gli autoveicoli prodotti in Giappone tra giugno del 2015 e maggio scorso, in particolare le versioni plug-in della Prius e della C-HR che sono state poi commercializzate in quasi tutto il mondo, Italia compresa, anche se circa la metà delle auto coinvolte si trovano di fatto in Giappone.

prius
Photo credit – Depositphotos.com

La decisione è stata presa dopo che il ministro dei trasporti nipponico ha annunciato una campagna nazionale per il richiamo degli autoveicoli. I proprietari saranno contattati nelle prossime settimane e tutte le riparazioni saranno gratuite.

Il problema riguarda come detto un cavo collegato al motore che nel tempo e con le vibrazioni dell'automobile potrebbe essere soggetto a usura, col rischio di andare incontro a un cortocircuito e a un incendio. Toyota sostituirà il cavo o lo riparerà, mentre nelle automobili in cui non ci siano ancora segni di usura sul cavo sarà applicata una guaina protettiva.