IT Pro

5G: ZTE prevede che mondo fisico e digitale saranno più vicini

ZTE ha rilasciato la relazione 5G-Driving the Convergence of the Physical and Digital Worlds in cui illustra la visione dell’azienda in relazione agli scenari futuri relativi al 5G, la tecnologia di connettività wireless a super banda larga che apre nuove opportunità di interazione in tempo reale tra utenti, applicazioni e informazioni.

Secondo questo rapporto, l'adozione della tecnologia 5G creerà un nuovo ecosistema digitale nel quale ogni persona o macchina connessa potrà essere produttore e consumatore d’informazioni, portando così a una crescita accelerata del traffico di rete. 

Secondo ZTE la tecnologia 5G supporterà una gamma molto più ampia di servizi e applicazioni informatiche interconnesse e i ricercatori 5G dovranno sviluppare nuovi servici centrati sull’utente, offrendo modelli basati sull’uso e sui servizi utilizzati. L'azienda cinese prevede perciò che, per gestire le muove esigenze degli utenti 5G, le reti dovranno necessariamente acquisire maggiore intelligenza, facilità d’uso e versatilità.Zhao Xianming, vicepresidente e CTO di ZTE sostiene che "il 5G sarà il catalizzatore della convergenza fra reti, servizi e dispositivi" e prevede che "il settore delle telecomunicazioni dovrà collaborare con altre filiere nel settore per sviluppare una comprensione approfondita di come questa tecnologia possa soddisfare le esigenze di diversi settori economici"

La disponibilità di una connessione wireless ad altissime prestazioni e la sua integrazione nelle diverse filiere abiliterà una mappatura digitale sempre più fitta e pervasiva del mondo fisico.

La relazione è scaricabile liberamente al seguente LINK